Home TvFiction“Che Dio ci aiuti” ha traslocato ad Assisi per la sesta stagione

“Che Dio ci aiuti” ha traslocato ad Assisi per la sesta stagione

Elena Sofia Ricci torna nei panni di suor Angela. E noi siamo andati sul set a scoprire le novità

Foto: Elena Sofia Ricci è pronta a girare davanti al bar “Angolo divino”, ricostruito in piazza Chiesa Nuova, dove si trova la casa natale di San Francesco. Le riprese della serie, prodotta da Lux Vide in collaborazione con Rai Fiction, proseguiranno fino a febbraio

10 Dicembre 2020 | 10:30 di Stefania Zizzari

È una magnifica giornata di sole ad Assisi. Nella piazza del Comune, davanti al tempio di Minerva, c’è un gruppo di religiose e per un attimo le vere sorelle si confondono con suor Angela (Elena Sofia Ricci) e suor Costanza (Valeria Fabrizi).

Ma cosa ci fanno le protagoniste di “Che Dio ci aiuti” ad Assisi? Lasciata Fabriano, dove erano ambientate le ultime stagioni della fiction di Raiuno, è qui che si gira la sesta. Assisi, in Umbria, è la città di origine del personaggio di suor Angela e tornare qui significa per lei fare i conti con il passato. Ma le novità sono tante.

Tra queste, alcuni volti nuovi, come Pierpaolo Spollon (era Riccardo Bonvegna in “Doc”) che interpreta lo psichiatra infantile Emiliano Stiffi, e il ritorno di Diana Del Bufalo: la sua Monica rientra nel cast dopo un anno e crea scompiglio tra Nico (Gianmarco Saurino) e Ginevra (Simonetta Columbu) che nel frattempo progettano di sposarsi.

E intanto Azzurra (Francesca Chillemi) è diventata una novizia: «Via gli abiti alla moda» ride Francesca «quest’anno si risparmia sui vestiti: Azzurra indosserà solo la tunica!». «Sono contenta di Francesca, di Diana e di tutte le “mie” ragazze» dice Elena Sofia Ricci. «Sono cresciute tantissimo e sono molto brave. E l’allegria che portano ogni giorno sul set è preziosa, soprattutto in un momento come questo».