Colpo di scena per “Don Matteo”: nel cast c’è Raoul Bova

L’attore fa il suo ingresso nella amata serie tv di Raiuno accanto a Terence Hill: sarà un sacerdote alle prime armi...

Raoul Bova
1 Giugno 2021 alle 08:32

A pochi giorni dalla notizia del ritorno di Flavio Insinna, un altro arrivo eccellente agita i fan di “Don Matteo”: nella 13a stagione, le cui riprese sono appena iniziate a Spoleto, ci sarà anche Raoul Bova.

L’attore romano interpreterà il ruolo di un sacerdote al suo primo incarico che si troverà a lavorare fianco a fianco con Don Matteo. E chissà che un giorno non possa diventare il protagonista di un’altra serie incentrata su un prete-detective…

Accanto a loro e a Terence Hill (il cui arrivo sul set è previsto per il 7 giugno), ritroveremo i protagonisti storici della serie: Nino Frassica (il maresciallo Cecchini), Nathalie Guetta (Natalina) e Francesco Scali (Pippo), insieme con Maria Chiara Giannetta (la capitana Olivieri) e Maurizio Lastrico (il pm Nardi).

Ad arricchire la trama di “Don Matteo 13” ci sarà anche la figlia di Anceschi. Il capitano dei Carabinieri (interpretato da Insinna), che aveva lasciato la serie dopo il matrimonio con la sindaca di Gubbio, tornerà con la giovane Valentina, una ragazza piena di vita ma che, in realtà, nasconde un dolore.

Seguici