Home TvFiction«Di padre in figlia», la miniserie con Cristiana Capotondi

«Di padre in figlia», la miniserie con Cristiana Capotondi

La fiction sull’emancipazione femminile, ambientata tra la fine degli anni Cinquanta e i primi anni Ottanta, andrà in onda su Rai1 dal 18 aprile. Nel cast Matilde Gioli e Alessio Boni

Foto: Cristiana Capotondi  - Credit: © Getty

06 Aprile 2017 | 21:55 di Angelo De Marinis

Un omaggio al coraggio delle donne nella lunga strada dell'emancipazione femminile. È la saga (quasi) tutta al femminile Di padre in figlia, nuova serie tv che racconterà le vicende di Maria Teresa Franza - interpretata da Cristiana Capotondi - e della sua famiglia produttrice di grappa, nel periodo compreso tra gli anni '50 e gli anni '80.

La fiction, diretta da Riccardo Milani, nasce da un'idea di Cristina Comencini e avrà solo quattro puntate. È una storia di lotta ed emancipazione femminile, dove spiccano tre personaggi principali: un padre all'antica - Giovanni Franza (interpretato da Alessio Boni)- genio della distilleria ma severo e intransigente; la prima figlia Maria Teresa Franza - una ?pacifica rivoluzionaria? l'ha definita la Capotondi alla presentazione della fiction - che decide di andare contro il potere paterno e di studiare chimica a Padova; infine la sorella di Maria Teresa, Elena (interpretata da Matilde Gioli), che - inebriata dalla sua bellezza - sogna di trasferirsi a Milano per fare la ballerina o la modella.