Home TvFictionGrand Hotel, amori e misteri su Rai1, trama e foto

Grand Hotel, amori e misteri su Rai1, trama e foto

La nuova fiction si propone come la «Downton Abbey» italiana. È stata girata in un grande castello tirolese

Foto: Valentina Bellè ed Eugenio Franceschini

01 Settembre 2015 | 13:00 di Franco Bagnasco

Ne parlano già come della «Downton Abbey» italiana. E in effetti «Grand Hotel», la nuova fiction di Rai1, in sei puntate, in onda dal 1° settembre, ha molto in comune con il capolavoro della lunga serialità anglofona in costume.  Tra cene di gala, balli e manierismi d’altri tempi (siamo nel 1905), si sviluppano un intricato giallo e una storia d’amore. Ingredienti d’obbligo per incollare gli spettatori alla sedia.

Pietro Neri (Eugenio Franceschini), ragazzo di umili origini, riesce a farsi assumere come cameriere in un grande albergo dopo la misteriosa scomparsa della sorella Caterina, che lavorava lì. Indagando, si innamora  della bella e aristocratica Adele Alibrandi (Valentina Bellè), figlia dei proprietari. La ragazza è però promessa sposa del direttore dell’albergo, Marco Testa (Andrea Bosca), e il loro amore non può che essere ostacolato.

La fiction, prodotta da Cattleya e Rai Fiction, è stata girata in Trentino Alto Adige, nell’Alta Val d’Isarco, nei pressi di Vipiteno. Tra le location principali c’è castello tirolese di Wolfsthurn.

La trama della seconda puntata