Home TvFictionIl Cacciatore: trama, cast e personaggi

Il Cacciatore: trama, cast e personaggi

Rai2 propone un'altra figura ispirata a un magistrato molto attivo negli anni Novanta nella lotta alla mafia: Alfonso Sabella. A interpretarlo, Francesco Montanari

 - Credit: © @Rai Pubblicità

14 Marzo 2018 | 10:51 di Paola Toia

Ancora lotta alla mafia, ancora storie di grandi uomini votati alla giustizia. Dopo il successo del film tv su Rocco Chinnici, interpretato da un magistrale Sergio Castellitto, la Rai propone una nuova fiction: «Il cacciatore», in onda in prima serata su Rai2 dal 14 marzo. Una coproduzione internazionale firmata Cross Production, Beta Film e Rai Fiction, diretta da Stefano Lodovichi e Davide Marengo, che racconta le pagine più cruente della lotta tra lo Stato e la mafia siciliana nei primi Anni 90: protagonista la storia di Saverio Barone, ispirata alla vita del procuratore Alfonso Sabella, uno dei magistrati più attivi d’Italia nel cercare di combattere il cancro mafioso. A interpretarlo, Francesco Montanari, volto già noto al pubblico per aver impersonato il Libanese «Romanzo Criminale - La serie».

In attesa di vedere i primi due dei 12 episodi, approfondiamo insieme trama, cast e personaggi.

CHI è ALFONSO SABELLA?

La serie tv è tratta dal libro «Il cacciatore di mafiosi», scritto da Alfonso Sabella, un magistrato che nel 1993 viene spostato da Termini Imerese alla Procura antimafia di Palermo, partecipando attivamente all'arresto di diversi criminali e mafiosi. Dalle queste vicissitudini trae ispirazione per il libro, pubblicato nel 2008. Nel 2014 fa un'esperienza in politica, con la nomina da parte di Ignazio Marino ad Assessore alla Legalità e Trasparenza del Comune di Roma, parentesi che si chiude, tornando a svolgere la professione di magistrato al Tribunale di Napoli dal 2016.