Home TvFiction“Il giovane Montalbano – Morte in mare aperto”: trama e cast

“Il giovane Montalbano – Morte in mare aperto”: trama e cast

Salvo deve scegliere l'abito per il matrimonio con Livia, una morte accidentale su un peschereccio non convince il commissario

Foto: Michele Riondino ne "Il giovane Montalbano"  - Credit: © Rai

20 Luglio 2020 | 11:23 di Redazione Sorrisi

Il terzo appuntamento con la seconda stagione de “Il giovane Montalbano” è con il film “Morte in mare aperto”. Le nozze di Salvo e Livia si avvicinano sempre di più e fervono i preparativi. Su un peschereccio viene trovato il cadavere di un uomo e, se sulle prime sembrerebbe un incidente, le cose si complicheranno non poco.

La trama

Procedono i preparativi per il matrimonio di Salvo e Livia, il futuro sposo deve comprare l’abito per le nozze e a consigliarlo sarà Mimì, perché Livia non può essere a Vigata. Presto sarà il loro anniversario di fidanzamento e lei è molto dispiaciuta di non poterlo festeggiare insieme. In commissariato telefona Matteo Cosentino: c’è un morto a bordo di uno dei suoi pescherecci. Sembrerebbe un incidente e quando Salvo si reca sul posto scopre che la vittima, Franco Arnone, è morta per un colpo di pistola partito per sbaglio. L’arma appartiene a Tano Cipolla, uno dei pescatori dell’equipaggio. Disperato, racconta che il colpo è stato accidentale, ma il commissario indaga i rapporti fra Tano e la moglie Michela, ma anche aspetti poco trasparenti degli affari di Cosentino e dei suoi pescherecci.

Il cast

Michele Riondino, Alessio Vassallo, Andrea Tidona, Sarah Felberbaum