Home TvFiction«L’allieva»: si gira la seconda stagione e noi siamo stati sul set

«L’allieva»: si gira la seconda stagione e noi siamo stati sul set

La fiction coprodotta da Endemol Shine Italia e Rai Fiction vede il ritorno di Alessandra Mastronardi e Lino Guanciale. Accanto a loro un nuovo ingresso, Giorgio Marchesi

Foto: Alessandra Mastronardi, Lino Guanciale e il medico legale Annamaria Vullo

08 Maggio 2018 | 11:18 di Stefania Zizzari

A Roma sono le nove di mattina e sulla riva del Tevere, sotto al Ponte Palatino, c'è il corpo di un ragazzo appena ripescato dalle acque del fiume. Sul posto arrivano il medico legale, l'assistente, il pubblico ministero e i poliziotti. Il regista Fabrizio Costa dà lo «stop» e chiede alle truccatrici di sistemare il...«cadavere». Che ne approfitta per alzarsi e fare uno spuntino.

Siamo sul set della seconda serie de «L'allieva», la fiction coprodotta da Endemol Shine Italia e Rai Fiction che vede il ritorno di Alessandra Mastronardi e Lino Guanciale nei panni di Alice Allevi, specializzanda dell'Istituto di Medicina legale, e del terribile Claudio Conforti. Accanto a loro un nuovo ingresso, Giorgio Marchesi, che interpreta l'affascinante pm Sergio Einardi.

«Alice è cresciuta professionalmente, è diventata l'assistente di Conforti» ci dice la Mastronardi. «Deve però fare i conti con i sentimenti: l'abbiamo lasciata, nella scorsa serie, davanti a una scelta tra Conforti e il fidanzato Arthur (Dario Aita, ndr), che tra l'altro si rifarà vivo. E poi c'è il nuovo pm...». «La vita non sarà facile per Conforti» spiega Guanciale. «Lui è insopportabile come sempre. Ma soffre: deve accettare di essere innamorato di Alice. Ed è pure geloso!». Einardi, insomma, porta scompiglio: «È un uomo colto e raffinato» racconta Marchesi «colpito dalla freschezza e dalla capacità intuitiva di Alice».