Home TvFictionLe fiction che vedremo in tv nel 2021

Le fiction che vedremo in tv nel 2021

Misteri, sentimenti e risate nelle nuove serie italiane che andranno in onda nei prossimi mesi

Foto: Lino Guanciale in "Il commissario Ricciardi"

24 Dicembre 2020 | 9:27 di Redazione Sorrisi

di Giusy Cascio, Francesco Chignola, Barbara Mosconi e Solange Savagnone

Il commissario Ricciardi - Raiuno dal 25 gennaio
C’è molta attesa per questa serie noir in sei puntate tratta dai romanzi di Maurizio de Giovanni e ambientata a Napoli negli Anni 30. Il commissario Ricciardi (Lino Guanciale) ha il dono di vedere il fantasma delle persone morte in modo violento e ne ascolta l’ultimo pensiero. Per questo si dedica in maniera totalizzante al lavoro e rifiuta l’amore, che pure ha sotto gli occhi tutti i giorni della sua vita…

La fuggitiva - Raiuno prossimamente
In questo thriller d’azione in quattro puntate, Vittoria Puccini è Arianna, moglie e madre dalla vita in apparenza tranquilla che viene accusata di avere ucciso per gelosia il marito Fabrizio. Le prove sono schiaccianti ma, poco prima dell’arresto, la donna sparisce nel nulla. Esattamente come aveva fatto da bambina, quando dopo un furto in casa era scomparsa per ben dieci anni. In realtà Arianna potrebbe essere vittima di un complotto. L’unico a crederle è un giornalista. Inizia così per Arianna un’avventura al cardiopalma: per fuggire dalla polizia e per scoprire chi ha ucciso il marito Fabrizio.

Buongiorno Mamma - Canale 5 prossimamente
Un bel racconto familiare con protagonista un inedito Raoul Bova nei panni di papà Guido Borghi: è un uomo dal passato piuttosto complicato, ma tutto d’un pezzo, che grazie all’amore di Anna (Maria Chiara Giannetta) si è aperto alla vita. La loro è una famiglia speciale, numerosa (hanno ben quattro figli) ed è unita da un grande sentimento. Nasconde però un segreto e verrà messa in crisi da un arrivo inaspettato legato al passato. Questa serie sarà un viaggio coinvolgente tra lacrime e risate, tra passato e presente. Dove non mancherà tanto mistero e ogni personaggio ci darà un pretesto anche per scoprire di più di noi stessi.

Speravo de morì prima - Sky Atlantic e Now tv prossimamente
La vita e la carriera dell’ex capitano della Roma raccontata in sei episodi che vedremo su Sky e Now Tv. La serie è tratta dal libro “Un capitano” di Francesco Totti e Paolo Condò, e si concentra in particolare sugli ultimi due anni di carriera del calciatore, interpretato da Pietro Castellitto, figlio di Sergio. Greta Scarano sarà sua moglie Ilary Blasi, Monica Guerritore è mamma Fiorella, Gianmarco Tognazzi il tecnico Luciano Spalletti.

Che Dio ci aiuti 6 - Raiuno dal 7 gennaio
Sono tante le novità nella nuova stagione della serie con Elena Sofia Ricci. Il Convento degli Angeli trasloca infatti ad Assisi, la città dove suor Angela è cresciuta, ha trovato la vocazione e dove vive ancora oggi suo padre Primo, con cui non ha più rapporti da anni e col quale dovrà fare i conti.

Mina Settembre - Raiuno dal 17 gennaio
Anche l’assistente sociale Mina Settembre (Serena Rossi), che lavora nel consultorio del Rione Sanità di Napoli, è nata dalla penna di Maurizio de Giovanni. Le sue scelte di vita, l’attrazione per il ginecologo Mimmo (Giuseppe Zeno), l’ex marito magistrato, la madre rompiscatole e due amiche matte sono al centro di sei puntate che promettono di essere divertenti come i racconti da cui sono tratte.

La compagnia del cigno 2 - Raiuno prossimamente
C’è molta attesa per la seconda stagione della serie diretta da Ivan Cotroneo e ambientata presso il Conservatorio di Milano. Nelle sei nuove puntate scopriremo cosa è accaduto ai giovani musicisti protagonisti, guidati come sempre dal maestro di musica e di vita Luca Marioni (Alessio Boni). A due anni di distanza li ritroviamo alle prese con sfide professionali sempre più difficili e una competizione sfrenata e pericolosa.

Rocco Schiavone 4 - Raidue prossimamente
Ci mancavano le classifiche delle “rotture” e la ruvidezza del vice questore Rocco Schiavone (Marco Giallini), il personaggio nato dalla penna di Antonio Manzini. Nelle due nuove puntate Schiavone, romano doc, trasferito per punizione in Valle d’Aosta, avrà modo di dare il meglio di sé in una doppia indagine legata al Casinò di Saint-Vincent. Un furto misterioso, un omicidio inspiegabile. Senza contare che rischierà pure di morire.

Lolita Lobosco - Raiuno prossimamente
A metà tra giallo all’italiana e commedia rosa, questa fiction in quattro puntate è liberamente ispirata ai romanzi di Gabriella Genisi. La protagonista è Lolita Lobosco (Luisa Ranieri), single e vice questore in un commissariato di polizia a Bari, sua città natale dove è tornata dopo un lungo periodo di lavoro al Nord. Anche se è a capo di una squadra di soli uomini, per essere autorevole non castiga la sua innata sensualità, facendo “vittime” anche fra i colleghi. Certo, non vuole legami. Ma poi conosce un uomo più giovane che porterà scompiglio nella sua vita.

Luce dei tuoi occhi - Canale 5 prossimamente
In questa fiction in sei puntate girata a Vicenza, Anna Valle è Emma Conti, una coreografa di danza contemporanea che lascia New York per tornare in Italia dopo aver ricevuto una lettera nella quale si ipotizza che la figlia che aveva avuto 16 anni prima, e creduta morta, in realtà potrebbe essere una delle allieve della scuola di danza di Vicenza. Qui Emma andrà a insegnare, nel tentativo di scoprire se una di loro è davvero la sua bambina.

Chiara Lubich - Raiuno 3 gennaio
Può una semplice ragazza cambiare il mondo con la sola forza del suo sogno? Certo, se si chiama Chiara Lubich (Cristiana Capotondi). In questo film per la tv di Giacomo Campiotti si racconta la storia vera di questa giovane maestra di Trento che durante la Seconda guerra mondiale, grazie alla fede e all’amore per i più deboli, darà vita al Movimento dei Focolari.

Leonardo - Raiuno prossimamente
Un evento in quattro serate dedicato a Leonardo da Vinci, di cui si cerca di raccontare la vera personalità, oltre che le opere e il genio. Si parte dall’infanzia difficile fino all’arrivo a Milano, alla corte di Ludovico il Moro. Nei panni di Leonardo c’è Aidan Turner, star della serie “Poldark”. Nel cast, Giancarlo Giannini, Matilda De Angelis e Freddie Highmore.

Ridatemi mia moglie - Sky Cinema e Now tv prossimamente
Questa divertente commedia in due parti è l’adattamento della sit-com “I want my wife back” e racconta la crisi di una coppia: Giovanni (Fabio De Luigi) e Chiara (Anita Caprioli). Dopo tanti anni di matrimonio lei decide di lasciarlo con una lettera, che poi butta ma che lui trova tra i rifiuti mentre sta organizzando una festa a sorpresa per la moglie. Ora non gli resta che riconquistarla. Nel cast, anche Diego Abatantuono, Carla Signoris e Diana Del Bufalo.

La promessa - Raiuno prossimamente
Questa serie in tre puntate mette sotto la lente di ingrandimento la nascita e la fine di un grande amore: quello tra Enrico (Simone Liberati) e Anna (Greta Scarano). L’innamoramento e la separazione si alternano in un racconto che percorre 12 anni di vita, per scoprire qual è il segreto che si nasconde alle origini della loro storia.

Summertime 2 - Netflix prossimamente
Visto il successo della prima stagione, non poteva mancare il seguito della serie italiana ispirata al romanzo di Federico Moccia “Tre metri sopra il cielo”. Anche per sapere come andrà a finire tra Summer (Coco Rebecca Edogamhe) e Ale (Ludovico Tersigni), dopo che lui è volato in Spagna per tornare a gareggiare con le moto da corsa.

Il commissario Montalbano - Raiuno prossimamente
Dopo 22 anni, quello tratto da “Il metodo Catalanotti” (l’ultimo romanzo di Andrea Camilleri, di cui però è uscito postumo “Riccardino”) potrebbe essere il capitolo finale di “Il commissario Montalbano” con Luca Zingaretti, che ne ha curato anche la regia. In questa nuova indagine, Salvo dovrà fare luce sullo strano omicidio di un usuraio, fondatore di una compagnia di teatro amatoriale a Vigata.

La donna del vento - Canale 5 prossimamente
Un graditissimo ritorno. Presto rivedremo infatti Sabrina Ferilli in una fiction in tre puntate diretta da Ricky Tognazzi e Simona Izzo, con Ettore Bassi e Francesco Arca. Nanà (Sabrina Ferilli) è una madre, una moglie e, prima ancora, una donna coraggiosa e animata da un profondo senso di giustizia. La vita cambia per sempre quando sua figlia, una bambina allegra e vitale, si ammala improvvisamente. Il sospetto è che la causa della malattia possa essere legata alle emissioni della fabbrica vicina alla loro casa. Ma la fabbrica è quella nella quale lavora Sergio (Ettore Bassi), il marito di Nanà.

Domina - Sky prossimamente
L’Antica Roma rivive, più attuale che mai, in un dramma epico con protagonista Kasia Smutniak. L’attrice interpreta Livia Drusilla, che dopo numerose avversità riesce a diventare la donna più potente del mondo allora conosciuto. Nel cast, anche Isabella Rossellini e Claire Forlani.

Cuori - Raiuno prossimamente
Per chi ama i “medical”, ecco una nuova serie ambientata in corsia. Precisamente alle Molinette di Torino, nel 1967. Qui il primario Cesare Corvara (Daniele Pecci) proverà a realizzare il suo sogno: fare il primo trapianto di cuore. Al suo fianco, il cardiochirurgo Alberto Ferraris (Matteo Martari) e la cardiologa Delia Brunello (Pilar Fogliati). La regia è di Riccardo Donna.

Questo è un uomo - Raiuno prossimamente
Thomas Trabacchi è Primo Levi nella docufiction che celebra il famoso scrittore.

La bambina che non voleva cantare - Raiuno prossimamente
Film tv che racconta l’infanzia e l’ascesa della cantante Nada.

Anna - Sky Atlantic e Now tv prossimamente
Lo scrittore Niccolò Ammaniti ha diretto la serie tratta dal suo romanzo. La giovane protagonista è Giulia Dragotto.

Nudes - Raiplay prossimamente
Serie con Fotinì Peluso che racconta le reazioni dei giovani che vedono il proprio corpo e la propria intimità finire in rete.

Tutta colpa di Freud - Prime video prossimamente
Claudio Bisio è la star di una serie tratta dal celebre film commedia.

I delitti del BarLume - Sky Cinema e Now tv 11 e 18 gennaio
Due nuovi casi sconvolgeranno la pace del paese di Pineta. Con Enrica Guidi, Filippo Timi e Stefano Fresi.