Home TvFictionMaria Chiara Giannetta è la nuova capitana di Don Matteo 11

Maria Chiara Giannetta è la nuova capitana di Don Matteo 11

Nella fiction ha assunto il comando dei Carabinieri di Spoleto, ma dove l'abbiamo già vista in tv?

18 Gennaio 2018 | 11:59 di Tiziana Lupi

Hai voglia a dire che l’abito non fa il monaco. Nel caso di Anna Olivieri lo fa eccome. Forse perché il vestito in questione è, in realtà, una divisa da carabiniere e Anna è il primo capitano donna ad arrivare a Spoleto nel mondo di «Don Matteo». Maria Chiara Giannetta, che la interpreta, conferma: «All’inizio delle riprese, quando ho iniziato a indossarla, mi sentivo strana. Poi mi sono abituata e devo dire che mi ha aiutato molto ad assumere un certo portamento e a entrare nel ruolo».

Com’è Anna Olivieri?
«Rigida, come la divisa! (ride). Scherzi a parte, è una giovane donna, fiera del grado che ha conquistato. È spoletina, e dopo aver studiato altrove le è stato affidato proprio il comando dei Carabinieri della sua città. È l’unica donna della caserma: sa che deve farsi rispettare. È anche una donna che ha bisogno di regole e questo crea fin da subito conflitti in caserma perché deve smantellare vecchie abitudini stratificate negli anni».

Per una che ama le regole non sarà facile andare d’accordo col maresciallo Cecchini-Nino Frassica.
«Sì, questo genera situazioni esilaranti perché Cecchini tende a nascondere le cose, ma Anna non è stupida. Lavorare con Nino Frassica è stimolante, improvvisa molto sul set e questo movimenta le riprese che, durando nove mesi, a volte rischiano di diventare un po’ noiose...».

E con Terence Hill?
«Non abbiamo molte scene insieme ma è andata benissimo. All’inizio avevo un po’ di timore nei suoi confronti ma Terence è un signore, un gentiluomo d’altri tempi. Ti mette subito a tuo agio».

Vi eravate già conosciuti quando lei ha fatto un piccolo ruolo in una puntata di «Don Matteo 9».
«È vero. Mi ricordo che, durante le riprese, a un certo punto ero rimasta sola nella piazza di Spoleto. Nonostante fossi una giovane sconosciuta, mi si è avvicinato e mi ha chiesto cosa facessi nella vita e a che punto fossi negli studi. È una persona speciale».

E ora è tornata nel cast con un ruolo da protagonista. È stato più facile?
«Sicuramente, anche perché in questa stagione ci sono state diverse novità sia nel cast sia nel reparto tecnico. Non ero l’unica nuova».

Torniamo ad Anna Olivieri. Nei Carabinieri le donne con il grado di capitano sono poche: per preparare il suo ruolo si è ispirata a una di loro?
«Sì, la produzione mi ha messo in contatto con il maggiore Melissa Sipala.
Ha 33 anni, e mi ha fatto un addestramento intensivo su come si indossa la divisa, come si saluta, come si impugna l’arma. Presto la chiamerò per sapere se ho imparato bene».

Diceva che il capitano Olivieri è molto attenta alle regole. E lei?
«Ho imparato a rispettarle fin da piccola. Ho una famiglia numerosa, con tre fratelli e una casa non grandissima, dove ci dovevamo dividere spazi e compiti. E al Centro sperimentale di cinematografia ho imparato che un attore deve arrivare sul set puntuale e preparato. Ma io almeno ogni tanto mi concedo qualche eccezione».

Che progetti ha per il dopo «Don Matteo»?
«Vorrei tornare a fare provini. Nel frattempo andrà in onda su Sky il film “Tafanos” di Riccardo Paoletti. È una commedia horror molto divertente: racconta la storia di un gruppo di ragazzi che rimangono imprigionati in una foresta in compagnia di terribili insetti. Con me ci sono tanti attori giovani tra cui il mio amico Filippo Tirabassi, il figlio di Giorgio. Poi uscirà al cinema “Ricordi?”, un film di Valerio Mieli con Luca Marinelli. Ho fatto solo due scene, ma lavorare con Marinelli è stato il massimo, è bravissimo. Non vedo l’ora che esca nelle sale».

Prima di lei ci sono stati anche Insinna e Montedoro

2018
Capitano Olivieri
A interpretare il terzo capitano di «Don Matteo» c’è Maria Chiara Giannetta. Nata a Foggia, l’attrice vive a Roma dove ha studiato al Centro sperimentale di cinematografia.

2000-2006
Capitano Anceschi
Nelle prime cinque stagioni il capitano dei carabinieri era Flavio Anceschi. Lasciò Gubbio dopo avere sposato il sindaco Laura Respighi.

2008 -2016
Capitano Tommasi
Simone Montedoro è stato il capitano Giulio Tommasi dalla sesta alla decima stagione. È andato via da Spoleto con Lia, la nipote di Cecchini.

Maria Chiara Giannetta non è un volto nuovo per gli amanti delle fiction. Prima di interpretare il capitano Anna Olivieri, infatti, l’attrice pugliese ha già avuto una piccola parte in «Don Matteo 9» e l’abbiamo vista anche nelle serie «Che Dio ci aiuti 4», «Un passo dal cielo 4» e «L’allieva».