Home TvFiction“Mentre ero via”: trama, cast e personaggi

“Mentre ero via”: trama, cast e personaggi

In onda da giovedì 28 marzo in prima serata su Rai1 un intrigante melò-mystery. Protagonisti: Vittoria Puccini e Giuseppe Zeno

Foto: Giuseppe Zeno e Vittoria Puccini

28 Marzo 2019 | 16:50 di Paola Toia

Dagli autori di Un’altra vita e Sorelle, serie dagli ascolti record, arriva su Rai1, da giovedì 28 marzo in prima serata, il nuovo capitolo dell’ideale collection di storie incentrate sul tema della rinascita femminile: Mentre ero via.

Coprodotta da Rai Fiction ed Endemol Shine Italy, la serie è scritta da Ivan Cotroneo e Monica Rametta e diretta da Michele Soavi. In sei puntate si racconta il percorso di riappropriazione della memoria, degli affetti e della propria immagine, sia pubblica che interiore, di una donna a cui vengono attribuite numerose colpe, con cui dovrà scendere a patti.

Protagonista della vicenda, ambientata a Verona, è Vittoria Puccini. Al suo fianco Giuseppe Zeno e un nutrito cast di attori di prim’ordine, come Stefania Rocca, Francesca Cavallin e Flavio Parenti.

Ma prima di vedere la prima puntata, approfondiamo insieme trama, cast e personaggi.

• Le trame delle singole puntate

Trama

Di notte, in una villa sul Lago di Garda, si consuma una tragedia che ha le sembianze di un dramma della gelosia. Monica Grossi (Vittoria Puccini), una bellissima e facoltosa donna alla soglia dei quarant’anni, è testimone di una brutta colluttazione in cui perdono la vita il marito, Gianluca Grossi (Paolo Romano), manager dell’azienda farmaceutica di famiglia, e Marco De Angelis (Ugo Piva), avvocato con cui la donna intesseva una relazione clandestina. Monica si risveglia dal coma dopo quattro mesi: è rimasta vittima di un incidente mentre scappava dalla villa, nel disperato tentativo di allontanarsi dalla scena del crimine. Ma adesso la sua memoria è ferma a otto anni prima: sembra che Monica abbia azzerato una parte importante della sua vita.

Riccardo (Flavio Parenti), fratello di Gianluca, è il primo a dichiararle il suo odio: la ritiene l’unica responsabile del disastro che ha sconvolto la loro famiglia. Anche Barbara (Francesca Cavallin), sorella di Gianluca e amica storica di Monica prima di diventare sua cognata, non capisce come abbia potuto nasconderle un tale segreto. Monica non si riconosce nella descrizione che fanno di lei le persone vicine: una donna egocentrica, adultera, anaffettiva con i figli e interessata solo all’etichetta e all’alto tenore di vita. Con l’amorevole sostegno della psicologa Caterina Liguori (Stefania Rocca), Monica s’impegna in un difficoltoso processo di recupero della memoria e dell’identità. Monica troverà supporto anche in Stefano De Angelis (Giuseppe Zeno), fratello del suo presunto amante, un istruttore di vela vedovo e con un figlio adolescente, Rocco.

Cast e personaggi