Sanremo 2021

«Montalbano», siamo stati nei luoghi dove viene realizzata la fiction

La fiction con protagonista il Commissario Salvo Montalbano anche in replica ottiene ascolti da record e avrà il suo museo

Giuseppe Fazio (Peppino Mazzotta), Salvo Montalbano (Luca Zingaretti), Mimì Augello (Cesare Bocci) e Agatino Catarella (Angelo Russo)  Credit: © Antonio Parrinello
27 Marzo 2017 alle 15:03

Sulla lavagnetta del menu di una trattoria che si affaccia sulla via principale di Ragusa Ibla si legge: «Qui ha mangiato due volte il commissario Montalbano». Che sia Modica, Ragusa o Scicli, ogni metro di questo meraviglioso angolo nel sud della Sicilia parla del personaggio nato dalla penna di Andrea Camilleri. Nelle vetrine spiccano i libri sui luoghi della fiction. Agenzie di viaggi organizzano tour guidati per raggiungerli. Ma in queste zone tutti quanti sanno indicare gli «sfondi» che accompagnano le indagini del poliziotto sbanca-Auditel. Come Punta Secca, frazione di Santa Croce Camerina, dove sorge la casa sulla spiaggia di Salvo. O il palazzo del Comune di Scicli, preso d’assalto dai fan che vengono da tutto il mondo per vedere la stanza del questore, al primo piano, e gli uffici di Montalbano e colleghi, al pianterreno. «Proprio queste stanze diventeranno un museo gestito dal Comune, speriamo entro l’estate» ci svela un impiegato prima di spalancarci le porte del commissariato di Vigata e mostrarci tutti i segreti del favoloso mondo di Montalbano.

Seguici