Home TvFictionNino Frassica riparte con «Complimenti per la connessione»

Nino Frassica riparte con «Complimenti per la connessione»

«Ammetto di non essere un tipo molto tecnologico» dice l’attore che è ancora una volta alle prese con i protagonisti di Don Matteo

Foto: Nino Frassica  - Credit: © Tv Sorrisi e Canzoni

29 Giugno 2017 | 11:48 di Stefania Zizzari

«Lo scorso anno ho fatto la prima e la seconda e mezza elementare» scherza Nino Frassica. «Quest’anno faccio dalla seconda e mezza alla quinta elementare. Speriamo che vada ancora bene, così continuiamo con le medie, il liceo e l’università».

La scuola di cui parla Frassica è speciale. Si chiama «Complimenti per la connessione» ed è una striscia quotidiana di Raiuno, fatta di «pillole» di sei minuti l’una, in onda dal 3 luglio dopo il tg. Si tratta dello spin off di «Don Matteo», che lo scorso anno ha ottenuto un buon successo e che si propone di dare lezioni di Internet al pubblico televisivo. I protagonisti di questa seconda serie, che non si svolge più in caserma ma nella casa del maresciallo Cecchini, sono Nino Frassica, che interpreta appunto il maresciallo, Simone Montedoro (il capitano Tommasi), Francesco Scali (Pippo) e le new entry Nadir Caselli (Lia, la fidanzata del capitano) e Caterina Sylos Labini (Caterina, la moglie del maresciallo Cecchini). In ogni appuntamento c’è uno sketch comico iniziale tra Pippo, per la prima volta innamorato, e il maresciallo Cecchini che prova a dargli consigli su come conquistare l’amata. Con esiti tanto disastrosi quanto esilaranti. Nel frattempo Lia e il capitano preparano il loro matrimonio (e saranno proprio le nozze il motivo per cui non li vedremo nel cast dell’11a serie di «Don Matteo» che si sta girando in questi mesi a Spoleto). Nella seconda parte della puntata c’è invece una vera e propria lezione su temi che vanno dal wi-fi alla netiquette, dal crowdfunding all’home banking, tenuta da Lia o dal capitano Tommasi, aiutati anche da animazioni e da ospiti. Tra questi il giornalista Alberto Matano che spiega le fake news e la fashion blogger Eleonora Carisi che racconta cosa sia una influencer.

Frassica, lei ha detto di essere ormai in «seconda elementare e mezza» in questa scuola di web.
Cosa ha imparato fin qui?
«Ad accendere il computer, a utilizzare il mouse e ho capito cosa sono i social network. Imparo. Piano, ma imparo».

La mettiamo alla prova allora… Cosa fa se perde la password del cloud?
«Non mi preoccupo: mica è mia, è di Cloud».

Se si blocca il router?
«Chiedo a Cloud se me ne presta uno».

E se le addebitano il costo del roaming?
«Non pago. Aspetto che vada in prescrizione».

Se si scatenano gli haters su Facebook?
«Intende con le “cuccarinis” o senza?».

Che cosa fa se la trollano su Twitter mentre è in onda?
«Ne approfitto per andare in vacanza. Al mare».

E se il suo computer prende un virus?
«Lo porto dal medico. Anzi, dal pediatra perché è ancora molto piccolo».

E se le capita di riconoscersi guardando il sito Google Maps...
«Senza esitare mi faccio subito un bel selfie».

Ha appena mandato con Whatsapp un messaggio sbagliato alla persona sbagliata...
«Due negazioni si annullano: due errori pure. Non ho sbagliato nulla».

Una finta banca le ha mandato un phishing.
«Ringrazio sentitamente e spero sia fresco».

Le hackerano le foto del cellulare.
«Ho già previsto tutto: ho fatto le foto-copie».

Si blocca la smart tv
«Chiedo a Luca Sardella».

Ma lei nella vita è tecnologico?
«No. Non utilizzo nulla che finisca in “ing”: home banking, carsharing...».

E mentre ora è in onda, si trova anche sul set delle nuove puntate di «Don Matteo 11».
«E anche su quello di “La mafia uccide solo d’estate 2”. E poi dal 10 luglio mi troverete pure tutti i giorni su Rai Radio2 con “Programmone”». 

LE PAROLE da SAPERE per capire il web

Cloud Archivio di dati sempre disponibili online.
Crowdfunding Finanziamento collettivo. 
Fake news Notizie false diffuse sul web.
Hater Chi prende di mira qualcuno sui social network. 
Influencer Chi ha molti seguaci e fa tendenza sui social.
Netiquette Le regole di comportamento  da usare quando si naviga sul web. 
Phishing Mail mandate con lo scopo di frodare.
Roaming Protocollo che gestisce l’uso dei cellulari all’estero.
Router Dispositivo  che serve a gestire la rete Internet. 
Trollare Provocare litigi e discussioni sui social network.

in ferie mi dedico alla mia spillatrice

Ma cosa fa Nino Frassica quando è in vacanza? Come stacca dal lavoro? E soprattutto, quali sono le cose che ha il piacere di riscoprire quando finalmente si «disconnette»?
«Quest’estate sarò in vacanza il 16 agosto tra le 9 e le 19. Andrò al mare in un posto dove il telefonino non prende. Così non sono costretto a spegnere il cellulare e a dire bugie: se non c’è campo, non c’è campo.... Cosa farò in quel periodo? In fondo saranno ben 10 ore.
• Leggerò dei libri perché durante l’anno non ho tempo. Il primo sarà «Vita, amori e materassi» di Giorgio Mastrota.
• Ascolterò della musica. Ne ascolto di tutti i tipi. Rock, classica, italiana, straniera. I miei preferiti sono Eminem e Nino D’Angelo.
• Farò l’inventario dei miei album di figurine. Devo controllare quali giocatori ho, quali sono i doppioni e soprattutto quali mi mancano.
• Aggiusterò la spillatrice. Si è rotta quest’inverno e da allora non ho avuto tempo di dedicarmi a lei.