Home TvFiction«Non mentire»: una nuova fiction con Alessandro Preziosi e Greta Scarano

«Non mentire»: una nuova fiction con Alessandro Preziosi e Greta Scarano

All’istituto tecnico commerciale Sommeiller di Torino non è un giorno di scuola come un altro: un’intera aula è occupata dalle riprese di una nuova fiction Mediaset che andrà in onda su Canale 5 nel 2019

Foto: Preziosi sul set riguarda una scena: «È meglio mettere in ogni ciak un ritmo o un’emozione diversa, per dare più varietà di scelta a chi monterà»

30 Ottobre 2018 | 10:31 di Alberto Anile

All’istituto tecnico commerciale Sommeiller di Torino non è un giorno di scuola come un altro: un’intera aula è occupata dalle riprese di una nuova fiction Mediaset, «Non mentire», con Greta Scarano e Alessandro Preziosi.

Lei è Laura, insegnante di liceo, lui il chirurgo Andrea, papà di un alunno. I due trascorrono una serata insieme, ma il giorno dopo lei lo denuncia per stupro. Sostanzialmente un giallo, come lo era «Liar», la serie anglo-americana da cui è adattata.

Ma in tempi come questi, una storia del genere va ben oltre l’intrigo da investigare. «Quando accetto dei ruoli cerco sempre una legittimazione sociale» ci dice Preziosi. «Raccontare una storia sull’abuso è importante in un momento in cui il corpo femminile sembra non avere più valore». Gianluca Maria Tavarelli, il regista, rincara la dose: «La serie è costruita su due voci opposte, si parla di menzogna e di consenso in un mondo in cui social e media si stanno sempre più involgarendo». Greta Scarano insiste su un altro versante: «Questa fiction insegnerà anche a non lasciarsi ingannare dalle apparenze e ad andare in profondità».

Ciak, si gira. La ripresa è lunga, a volte interrotta dalla campanella della scuola. Perché intanto, nelle altre aule, la vita scolastica si svolge regolarmente. «Non mentire» è prodotto dalla Indigo Film e andrà in onda su Canale 5 nel 2019.