Home TvFiction«Rosy Abate»: altri colpi di scena nel terzo episodio

«Rosy Abate»: altri colpi di scena nel terzo episodio

La protagonista della serie in onda domenica 26 novembre alle 21.10 su Canale 5 fa ancora una un’altra scoperta che turba profondamente la sua vita

Foto: Giulia Michelini interpreta Rosy Abate  - Credit: © Mediaset

26 Novembre 2017 | 11:23 di Daniele Ceccherini

Un classico delle fiction: personaggi ritenuti morti da tempo sono vivi ma non ricordano nulla del passato.

Succede anche nella serie Rosy Abate interpretata da Giulia Michielini: la donna è riuscita finalmente a sapere dov’è il figlio Leonardino di cui pianto la perdita anni prima grazie alla confessione in punto di morte del mafioso Stefano Sciarra. 

Nella terza puntata in onda domenica 26 novembre su Canale 5 dalle 21.10 scoprirà però che non è così semplice riabbracciarlo ma soprattutto essere riconosciuta da lui.

Il bambino vive infatti a Roma con una coppia benestante, Regina e Roberto Mainetti, che per lui sono da sempre i suoi genitori. Ancora una volta Rosy deve ingegnarsi per raggiungere il suo obiettivo e si insinuerà nella nuova famiglia in una veste professionale. Ma vuole anche capire come mai suo figlio si trova lì.

Tra gli attori che compaiono in questa puntata Raniero Monaco di Lapio e Paola Michelini nei panni di Roberto e Regina Mainetti,