Home TvFictionUna Grande Famiglia, ecco i luoghi della fiction Rai

Una Grande Famiglia, ecco i luoghi della fiction Rai

La serie che racconta la storia dei ricchi mobilieri della Brianza è tornata sullo schermo, oltre alla storia e al cast quello che colpisce sono le location da sogno

Foto: Nella foto Primo Reggiani (Stefano) sul lago la sua casa si trova in piazza del Mercato a Inverigo  - Credit: © Facebook

16 Aprile 2015 | 14:50 di Ilaria Perrone

La famiglia Rengoni, i ricchi mobilieri della Brianza, è tornata sullo schermo con amori, intrighi e soprattutto segreti. La terza serie èdi nuovo in onda su Rai 1 e il cast si conferma pieno di grandi nomi con alcuni nuovi ingressi, come Alessandro Gassman, Stefania Sandrelli, Giampaolo Morelli, Stefania Rocca, Sara Felberbaum e Isabella Ferrari. Oltre al cast e alla storia a lasciare il segno e a colpire lo spettatore sono, sicuramente, le location meravigliose che fanno da sfondo a questa storia.

La serie è infatti girata tra Como, PaviaBergamoMonza, Inverigo e Milano.

Nei primi dieci minuti della prima puntata di Una grande famiglia siamo rimasti tutti a bocca aperta grazie ad una spettacolare veduta dall'alto di piazza XX Settembre a Lecco e in questa location in pieno centro si trova anche la casa di Martina (Valentina Cervi).

Gli esterni sono quasi tutti girati nei dintorni del Lago di Como e sempre a Como di troverebbe la casa dove abita Raoul (Giorgio Marchesi). La famosa Villa Rengoni somiglia moltissimo a Villa Sormani che si trova a Inverigo o in generale a molte delle ville presenti in quella zona, la casa di Stefano (Primo Reggiani) è in piazza del Mercato, anche l’azienda della famiglia si trova in questa cittadina, nella realtà si chiama Poliform e si occupa di produzione ed esportazione di mobile, proprio come quella della finzione.

Non c’è dubbio che la fiction stia facendo un ottima pubblicità a questi luoghi, se avete voglia di un weekend romantico e volete fare una passeggiata dove si snodano le vicende di questa storia non avete che l’imbarazzo della scelta.