Home TvFilm«99 Homes»: trama, trailer e perché vederlo

«99 Homes»: trama, trailer e perché vederlo

Andrew Garfield e Michael Shannon sono i protagonisti di questo film del 2014 diretto dal regista iraniano Ramin Bahrani

20 Luglio 2017 | 11:19 di Giacomo Bernardi

«99 Homes» è un film del 2014 scritto e diretto da Ramin Bahrani con protagonsti Andrew Garfield («The Social Network») e Michael Shannon («The Iceman»). La pellicola racconta il lato più folle del capitalismo americano, una terribile realtà parallela in cui i soldi e gli affari valgono più delle persone. È un ritratto realistico e drammatico di una parte della nostra società: affamata di denaro e senza scrupoli. Presentato alla 71° edizione del Festival del Cinema di Venezia, il film ha riscosso subito un ottimo successo di critica e pubblico proprio grazie alle sue tematiche, drammatiche ed attualissime.

TRAMA

Dennis Nash (Andrew Garfield) è un giovane padre di famiglia che, non potendo più permettersi di pagare le rate della casa, viene sfrattato assieme alla sua famiglia. A buttarlo fuori di casa è il cinico Rick Carver (Michael Shannon), un agente immobiliare che, dopo lo sfratto, rappresenta per Dennis anche l'unica opportunità di rinascita economica. Così Dennis comincia a lavorare per Rick, andando contro tutti i suoi principi, ma con la speranza di poter dare nuovamente un tetto alla sua famiglia.

PERCHÉ VEDERLO

Andrew Garfield e Michael Shannon trovano sul set una complicità unica e si dimostrano perfetti nei loro ruoli, diametralmente opposti, ma figli dello stesso sistema. Il regista iraniano Ramin Bahrami è bravissimo nel costruire una storia terribilmente verosimile, attuale e spunto di riflessioni profonde. Il ritmo serrato e la colonna sonora incalzante contribuiscono alla realizzazione di un film valido e coinvolgente, quasi empatico. «99 Homes» è una pellicola che ha la funzione di denuncia sociale: ci mette in guardia dalla divinizzazione del denaro ricordandoci quali sono i valori veramente importanti.