Home TvFilm«Apocalypto» per la prima volta in versione integrale su Rai4

«Apocalypto» per la prima volta in versione integrale su Rai4

Lo spettacolare dramma d'avventura di Mel Gibson in prima serata su Rai4 martedì 21 marzo

Foto: "Apocalypto"  - Credit: © Eagle Pictures

21 Marzo 2017 | 20:23 di Lorenzo Di Palma

Va in onda per la prima volta in prima serata e in versione integrale, su Rai4 martedì 21 marzo il cruento e spettacolare film Apocalypto di Mel Gibson, l'attore che in veste di regista si è già distinto con il controverso La Passione di Cristo (2004) e i premiati Braveheart (1995) e La battaglia di Hacksaw Ridge (2016).

Recitato in lingua maya yucateca e interpretato da una maggioranza di attori non professionisti, Apocalypto, è ambientato nel Messico del XVI secolo, all'epoca della conquista spagnola, ed è un'incalzante e vertiginosa caccia all'uomo che conferma le notevoli capacità spettacolari del popolare attore/regista.

Il cacciatore Zampa di Giaguaro, abitante di un pacifico villaggio dello Yucatan, deve difendere se stesso e la sua famiglia dalle razzie dei feroci guerrieri Maya, in cerca di vittime per sacrifici umani a seguito di una letale epidemia.

Il cast, fatta eccezione di Rudy Youngblood, Raoul Trujillo, Jonathan Brewer e Morris Birdyellowhead (tutti interpreti statunitensi di origini native americane), è prevalentemente composto da attori semi-sconosciuti messicani.

Il film ha suscitato polemiche, per la descrizione dei Maya, una civiltà di grande cultura e intelletto, ridotta a un popolo sanguinario e primitivo. Anche se esistono prove storiche, archeologiche e antropologiche sulla pratica dei sacrifici umani.