“Basta un paio di baffi”: trama e cast

Cosa non si fa per lavoro, travestimenti compresi: lo sa bene Antonia Liskova, protagonista di questa commedia degli equovoci

Bastano un paio di baffi
1 Settembre 2022 alle 11:04

Anche il film "Basta un paio di baffi" appartiene alla serie di produzioni Rai "Purché finisca bene". Nella pellicola con protagonista Antonia Liskova, si gioca nei toni della commedia degli equivoci un tema più serio come la discriminazione di genere sul lavoro… O forse si ripesca proprio nel filone di altri titoli, che annoverano anche capolavori come "A qualcuno piace caldo" (di Billy Wilder, 1959). Il film non ha certo la pretesa di mettersi a confronto con un cult, ma diverte proprio con l’intreccio di equivoci che aumentano con l’incalzare degli avvenimenti.

Cast

  • Genere: commedia
  • Anno: 2019
  • Durata: 1h 40m
  • Regia: Fabrizio Costa
  • Interpreti: Antonia Liskova, Sergio Assisi, Marco Bonini, Euridice Axen, Teresa Saponangelo

La trama

Sara (Antonia Liskova), creativa e talentuosa, ma anche timida e insicura, ha un grande sogno nella vita, affermarsi come chef. Dopo l’ennesima disfatta, arriva l’occasione di una vita: al suo ristorante preferito cercano un cuoco. Ma nonostante Sara sia perfetta per il lavoro, il proprietario Luca non ne vuole sapere: lui assumerà solo un uomo. Con l’aiuto del suo miglior amico Sergio, Sara proverà l’impensabile: travestirsi da uomo e diventare Andrea per coronare il suo sogno ed iniziare a lavorare come chef. Sotto le sembianze di Andrea, Sara riesce ad ottenere il lavoro. Le cose si complicano quando la donna s’ innamora del proprietario del ristorante, la cui sorella, Paola, si innamora di lei, credendolo uomo.

Seguici