Home TvFilm“Beastie Boys Story”: su Apple TV+ il film diretto da Spike Jonze

“Beastie Boys Story”: su Apple TV+ il film diretto da Spike Jonze

In streaming dal 24 aprile, il film in cui Mike Diamond e Adam Horovitz raccontano la storia della band

Foto: "Beastie Boys Story"

23 Aprile 2020 | 17:55 di Valentina Barzaghi

“La storia di tre amici che ispirandosi a vicenda hanno ispirato il mondo”. Così nel trailer viene presentato “Beastie Boys Story” il film in streaming dal 24 aprile su Apple TV+ dedicato a uno dei gruppi più folli e interessanti del panorama musicale statunitense. Alla regia c’è Spike Jonze, regista cult di “Lei”, “Essere John Malkovich” e “Il paese delle creature selvagge”, oltre che amico di vecchia data dei Beastie Boys per cui nel 1994 ha diretto il famoso videoclip di “Sabotage”.

“Beastie Boys Story” vede protagonisti Michael ‘Mike D’ Diamond e Adam ‘Ad-Rock’ Horovitz che sul palco del Kings Theatre di Brooklyn, New York, ripercorrono le tappe fondamentali della loro storia, omaggiando l’amico Adam ‘MCA’ Yauch scomparso nel 2012. Lo show è l’ultima tappa di uno spettacolo teatrale che i due hanno tenuto tra il 2018 e il 2019. Spike Jonze è partito dalle riprese del live per poi aggiungere materiale d’archivio appartenete ai tre.

Il trailer

La storia dei Beastie Boys inizia nei primi Anni 80, sulla scia post-punk. Dopo alcuni anni impiegati a cercare il proprio stile, la band lo trova in una commistione con la scena rap e hip-hop. Nel 1985 i tre finiscono in tour con Madonna e nel 1986 pubblicano il loro album d’esordio. S’intitola “Licensed to III” e contiene pezzi come “Fight For Your Right”, “Brass Monkey” e “No Sleep Till Brooklyn”. Da lì, l'ascesa è rapida. 

Nel film i due rivivono con ironia e autocritica questi e molti altri momenti della loro invidiabile carriera e dell’amicizia che li ha legati per tanti anni, permettendo al pubblico di sbirciare dietro le quinte e raccontando una pagina travolgente di storia della musica di cui sono stati protagonisti. Quella della generazione di MTV, dei videoclip e della pop culture.