“Bohemian Rhapsody”: cast, trama e trailer

Il mito del leggendario cantante dei Queen Freddie Mercury rivive nel film di Bryan Singer

Rami Malek interpreta Freddie Mercury in "Bohemian Rhapsody"
18 Novembre 2021 alle 16:37

Sono trascorsi 30 anni dalla sua prematura scomparsa, avvenuta il 24 novembre del 1991, quando Freddie Mercury, malato di Aids, aveva solamente 45 anni. Il mito del leggendario cantante dei Queen rivive nel film "Bohemian Rhapsody" (dal titolo di uno dei brani più famosi della band). Uscito nei cinema nel 2018, è stato il film più visto dell’anno in Italia con un incasso di oltre 21 milioni di euro.

Quanto è fedele la ricostruzione?

  • Nel film Rami Malek, che interpreta Mercury, indossa una protesi dentale per assomigliare maggiormente al cantante. Mercury aveva infatti quattro denti in più, ma non li volle mai togliere. Era convinto che contribuissero a rendere la sua voce speciale allungando il palato e creando una sorta di “cassa di risonanza”.
  • Il cantante ha davvero proposto a Mary Austin (l’attrice Lucy Boynton) di sposarlo, come si vede nel film. Infatti ha sempre rifiutato di essere etichettato solo come omosessuale e ha avuto relazioni con altre donne.
  • Nel film Freddie e Jim Hutton, suo fidanzato storico, si incontrano a un party dove Jim, pagato da Mercury, serve ai tavoli. In realtà Hutton era un parrucchiere e non ha mai lavorato per il cantante.
  • Nella pellicola Freddie sa di essere malato prima del Live Aid, lo storico concerto benefico del 13 luglio 1985. Ma le testimonianze concordano sul fatto che lo scoprì solo due anni dopo. Mercury era davvero amante dei gatti al punto che durante le sue tournée nel mondo parlava con loro al telefono.

Cast

  • Genere: Biografico
  • Uscita: 2018
  • Durata: 134'
  • Regista: Bryan Singer
  • Attori: Rami Malek, Lucy Boynton, Gwilym Lee, Ben Hardy, Joe Mazzello, Aidan Gillen, Tom Hollander, Mike Myers

Trama

"Bohemian Rhapsody" inizia e si conclude con l'indimenticabile performance dei Queen al Wembley Stadium per Live AID nel 1985. Al centro c'è la loro storia e quella dei loro più grandi successi, che comincia negli Anni 70 quando Mercury lavorava come manovale all'aeroporto di Heathrow e una sera, in un locale londinese, conosce Brian May (Gwilym Lee) e Roger Taylor (Ben Hardy) appena lasciati a piedi dal frontman della loro band. «Sono nato con quattro incisivi in più. Maggiore spazio in bocca, maggiore estensione» dice loro. Poi canta e li convince che è lui quello giusto, cambiando il loro destino per sempre. "Bohemian Rhapsody", "We Will Rock You", "Another One Bites The Dust", sono solo alcune delle hit di cui il film racconta la nascita e il successo.

Trailer

Seguici