«Due sorelle, un omicidio»: trama, cast e trailer

Il confronto finale tra due sorelle completamente diverse al centro del film di Vic Sarin del 2013

Due sorelle un omicidio
2 Settembre 2017 alle 19:50

Due sorelle, un omicidio (A Sister's Nightmare è il titolo originale) è un thriller del 2013, diretto dal regista Vic Sarin, nato in India ma cresciuto tra l’Australia e il Canada. Le due sorelle del titolo sono Jane e Cassidy e come succede spesso nella vita non potrebbero essere più diverse: la prima è un’agente di polizia, la seconda ha passato sedici anni in un ospedale psichiatrico per aver ucciso il marito.

Cast

Le due sorelle sono interpretate da Kelly Rutherford (Jane) e Natasha Henstridge (Cassidy). La prima, 48 anni, è nota per la sua partecipazione al cast di Inviati molto speciali, ma soprattutto per essere stata la mamma di Serena nella serie Gossip Girl. Che aveva tra i suoi protagonisti anche Matthew Settle, 47 anni, interprete maschile della pellicola, ma anche di La profezia di Celestino o I sublimi segreti delle Ya-Ya sisters.

Natasha Henstridge, attrice canadese 43enne, ha invece nel suo curriculum film come Sognando Manhattan, I segreti di Cold Spring, La lacrima del diavolo e FBI: Protezione Testimoni e serie televisive come The Secret Circle o Eli Stone. Completano il cast Peyton List (Diario di una schiappa, L'amore non ha regole), Eric Breker, Jasmine Sky Sarin e Andrew Herr.

Trama

Dopo sedici anni passati in un ospedale psichiatrico per criminali, Cassidy (Natasha Henstridge) bussa alla porta della sorella Jane (Kelly Rutherford), giovane agente di polizia. La donna vorrebbe ottenere nuovamente l'affidamento di sua figlia, cresciuta dalla zia durante i suoi anni di ricovero, ma Jane è convinta che la sorella non sia guarita e vuole proteggere a tutti i costi la nipote.

Il trailer originale


Seguici