“I pinguini di Madagascar”: trama e trailer

Lo spin-off dei tre capitoli dei film d'animazione "Madagascar"

I pinguini di Madagascar  Credit: © Fox
22 Maggio 2021 alle 17:08

Dopo l’enorme successo riscontrato nei film d’animazione della DreamWorks della serie Madagascar, nel 2014 arrivò nelle sale I pinguini di Madagascar uno spin-off tutto dedicato a Skipper e la sua squadra – l’intelligente Kowalski, il robusto Rico e la giovane recluta Soldato – che “carini e coccolosi” dovranno vedersela con un nuovo cattivo: lo scontento polipo Octavius “Dave” Tentacoli, che ha deciso a spazzare via la loro specie. Sui pinguini di Madascar è stata realizzata una serie televisiva animata andata in onda dal 2008 al 2015 e trasmessa da Nickelodeon in Italia dal 2009 al 2013.

Il trailer

La trama

I fratelli pinguini orfani, stanchi del freddo eterno e di non avere genitori, abbandonano l'Antartide e partono per l'oceano a bordo di un iceberg, alla ricerca di un altro luogo dove essere sfamati. Anni dopo, i quattro pinguini adulti, stanchi della vita del circo, decidono di andarsene. Ormai sono diventati una squadra molto ben organizzata ed entrano di nascosto a Fort Knox per mangiare degli snack al formaggio. Lì però vengono rapiti e portati a Venezia nel covo del dottor Octavius Tentacoli, in realtà un grosso polpo di nome Dave travestito da essere umano. Il polpo era stato molto amato allo zoo di Central Park, ma l'arrivo dei pinguini provocò l'abbandono del polpo e così l'animale è deciso a vendicarsi rapendo tutti i pinguini del mondo e, tramite un siero di sua invenzione, trasformarli tutti in mostri così da poter riottenere la gloria…

Seguici