Home TvFilm«Il cigno nero»: trama, cast, trailer

«Il cigno nero»: trama, cast, trailer

Il thriller psicologico ambientato nel mondo della danza con l’interpretazione di Natalie Portman, premio Oscar 2011

Foto: Natalie Portman nel film "Il cigno nero"  - Credit: © 20th Century Fox

25 Giugno 2017 | 18:42 di Angelo De Marinis

Un film che ha tutti gli elementi per intricare a partire dall’ambientazione, il mondo della danza classica, in cui si accende la rivalità tra due giovani ballerine di temperamento molto diverso tra loro, una eterea e perfezionista, l'altra passionale e seducente che si disputano il ruolo da protagonista nell'opera forse più rappresentata in danza: Il lago dei Cigni di Tchajkovskij. 

Nina dedica tutte le energie al ballo in una compagnia di danza di New York. E' un grande talento ma emotivamente fragile, combattuta e oppressa dal rapporto con la madre, una donna frustrata e invidiosa che la controlla in ogni movimento e ne condiziona la libertà e la crescita.

Una notte Nina sogna di interpretare Il lago dei Cigni in un adattamento molto cupo e inquietante.  Il giorno, dopo a sorpresa, Thomas Leroy, il direttore artistico della compagnia, manifesta l’intenzione di voler mettere in scena proprio Il lago dei cigni. Nina si impegna duramente per ottenere la parte e alla fine viene scelta. Dovrà però essere contemporaneamente Odette e Odile, Cigno Bianco e Cigno Nero, due personaggi opposti. Il ruolo di Odette le calza a pennello, mentre quello di Odile le risulta estraneo, difficile e la turba profondamente.

Ci proverà il coreografo, uomo senza scrupoli, a fare emergere il suo lato oscuro ma altererà ulteriormente l'equilibrio psicologico di Nina che non regge alla pressione delle prove, alle forzature sul suo carattere e al confronto con una nuova ballerina della compagnia Lily, meno dotata di lei, ma molto sensuale e molto più adatta di lei a interpretare la parte del Cigno Nero. Tra le due nasce un rapporto ambiguo e pieno di contraddizioni che sfocia nella tragedia.  

Il Cast

Il film è stato diretto nel 2010 da Darren Aronofsky e dura 108 minuti.

Nina, la protagonista, è Natalie Portman, che con questo ruolo vince il suo primo Premio Oscar nel 2011 come miglior interpretazione femminile. Il secondo è arrivato nel 2017 per Jackie, il film sulla vita di Jacqueline Onassis.

L'attrice è bravissima sulle punte, osa virtuosismi da professionista, ha la leggerezza innata delle ballerina classica acquisitra con tanti anni di studio di danza. Ma, soprattutto, è capace di dare volto e voce ai tormenti, alle ossessioni dell'anima di Nina, al suo squilibrio interiore, ai turbamenti che le procurano personaggi e persone diverse da lei come il Cigno Nero e Lily.

La rivale di Nina è intepretata da Mila Kunis mentre nel ruolo dello scaltro direttore artistico troviamo Vincent Cassel. La madre di Nina è Barbara Hershey.  Nel cast anche Winona Ryder, Benjamin Millepied, Ksenia Solo, Kristina Anapau, Janet Montgomery.

   

Il trailer