Home TvFilm«Il fulgore di Dony», un emozionante film tv firmato da Pupi Avati

«Il fulgore di Dony», un emozionante film tv firmato da Pupi Avati

In onda martedì 29 maggio in prima serata su Raiuno con Greta Zuccheri Montanari, Saul Nanni, Lunetta Savino, Giulio Scarpati e Ambra Angiolini

Foto: Giulio Scarpati, Greta Zuccheri Montanari, Saul Nanni e Lunetta Savino

25 Maggio 2018 | 12:38 di Silvia Perazzino

«La sfida del film è rendere vera, credibile, azzardare addirittura che diventi condivisibile la scelta di Dony. Una scelta probabilmente anacronistica, contro tutto e tutti, in un presente che pare premiare solo l’egoismo». Così il regista Pupi Avati presenta il suo film tv, «Il fulgore di Dony», in onda martedì 29 maggio in prima serata su Raiuno. E il fulgore di cui stiamo parlando è quello della protagonista Dony Chesi, interpretata dall’attrice di «L’uomo che verrà» Greta Zuccheri Montanari, una ragazza capace di un amore e di una devozione incondizionati. Conosciamo Dony, una liceale studiosa, non appariscente e appassionata di danza classica, seduta davanti a uno psichiatra.

È a lui, infatti, che racconta la sua storia: come a seguito di un incontro fortuito si sia innamorata del giovane sportivo, brillante e bellissimo Marco (Saul Nanni, star della serie «Alex & Co.») e come lo ritrovi per caso in una corsia d’ospedale, vittima di quello che sembra un banale incidente di sci. I due ragazzi sembrano legare e Dony immagina una grande storia d’amore. Ma l’incidente non è banale: Marco ha subito un danno neurologico che lo porta a rifugiarsi nell’ombra della sua camera, con l’unica compagnia dell’amore disperato e protettivo di sua madre (Lunetta Savino).

E Dony per stargli accanto scivola a sua volta in una situazione che i suoi genitori (Giulio Scarpati e Ambra Angiolini) non comprendono. Ma tutto ha un senso...