Home TvFilm«Io e Marilyn»: trama, trailer e curiosità

«Io e Marilyn»: trama, trailer e curiosità

Commedia del 2009 diretta e interpretata da Leonardo Pieraccioni con Biagio Izzo, Luca Laurenti, Massimo Ceccherini e Rocco Papaleo

 - Credit: © Mediaset

19 Agosto 2017 | 18:00 di Angelo De Marinis

Una delle icone assolute del cinema di tutti i tempi, Marilyn Monroe, piomba nella vita di Leonardo Pieraccioni nel film del 2009 Io e Marilyn. 

Protagonista della commedia è proprio Leonardo Pieraccioni (Gualtiero Marchesi): accanto a lui Suzie Kennedy (Marilyn Monroe), attrice inglese principalmente nota in quanto sosia proprio di Marilyn; Massimo Ceccherini (Massimo Marchesi), Biagio Izzo (Pasquale), Luca Laurenti (Petronio) e Rocco Papaleo (Arnolfo Biagioli).

TRAMA

Gualtiero Marchesi è un uomo di 44 anni che è stato appena lasciato dalla moglie Ramona, che lavora nel circo del nuovo compagno Pasquale, un domatore di leoni e lanciatore di coltelli, il quale ha in affidamento la figlia di Gualtiero e Ramona, Martina, che lavora con la madre al circo. Una notte, per gioco, Gualtiero decide di fare una seduta spiritica con Jolanda — una vedova del suo stesso palazzo — il cugino pasticcere e il suo fidanzato Petronio.

Indecisi su chi richiamare dal mondo dei morti, i quattro, sotto consiglio di Gualtiero, chiamano Marilyn Monroe. Marchesi, però, non sa di aver chiamato Marilyn con il cuore, e per questo lei appare davvero nella sua vita: tuttavia solo lui può interagire con lei. Gualtiero si rivolge ai carabinieri, perché inizialmente crede che sia solo una ladra, perché ancora non sa che può vederla e parlarle solo lui; così, una volta giunti i militari, Gualtiero viene condotto dal maresciallo.

Inizialmente nessuno vuole credergli, ma alla fine viene rilasciato. Allora si rivolge ad uno psicologo che gli consiglia di unirsi al suo gruppo, tra i quali si trova anche Arnolfo: anche qui non viene creduto, anzi viene pure deriso. Solo Arnolfo gli crede e gli spiega che il suo caso è capitato già a molte persone. In questo modo, con l’aiuto dell’amico, riesce a convivere con il fantasma di Marilyn, con cui si crea un rapporto speciale fino al punto in cui Gualtiero si innamorerà di lei.

TRAILER

CURIOSITA'

Le riprese del film si sono svolte a Firenze e Roma; la scena finale è stata invece girata a Piombino.

Il protagonista si chiama Gualtiero Marchesi, esattamente come il famoso chef, a cui prima delle riprese è stato chiesto il benestare da Pieraccioni, dicendogli che se non avesse concesso il permesso si sarebbe chiamato Gianfranco Vissani.

Suzie Kennedy è stata doppiata da Monica Ward, la cui dolce voce ricorda molto quella della ormai nota Rosetta Calavetta, doppiatrice ufficiale di Marilyn Monroe.