Home TvFilmIo sono Mia: un film per raccontare Mia Martini

Io sono Mia: un film per raccontare Mia Martini

Il 12 febbraio va in onda su Rai1 il film di Riccardo Donna che racconta la vita della cantante, interpretata da Serena Rossi

Foto: Serena Rossi nei panni di Mia Martini

08 Febbraio 2019 | 15:54 di Alberto Rivaroli

Sanremo, 1989. Durante il Festival, che segna il suo ritorno sulle scene dopo anni di silenzio, una cantante dalla voce straordinaria e dalla storia tormentata rilascia un’intervista a una reporter, Sandra. È l’occasione per ripercorrere tutta la sua vita, la vita di Mia Martini. Inizia così “Io sono Mia”, il film di Riccardo Donna che, dopo una breve apparizione sul grande schermo, viene trasmesso da Raiuno martedì 12 alle 21.25.

Una biografia struggente che racconta i trionfi e le grandi delusioni della cantante calabrese, scomparsa prematuramente il 12 maggio 1995. Rivivono le tappe fondamentali della sua storia: l’arrivo a Roma ad appena 20 anni, nella speranza di affermarsi come cantante; il successo clamoroso dei primi Anni 70 con brani mai dimenticati come “Piccolo uomo” e “Minuetto”; il rapporto con il padre e con la sorella Loredana Bertè; la vergognosa campagna diffamatoria che le rovinò la carriera, insinuando che la Martini “portasse sfortuna”; e ancora la crisi e l’addio alle scene, il grande ritorno e la tragica scomparsa. Nei panni della protagonista c’è Serena Rossi; con lei nel cast Dajana Roncione (Loredana), Maurizio Lastrico (Andrea, grande amore di Mia), Lucia Mascino (la giornalista Sandra) e Antonio Gerardi (l’impresario Alberigo Crocetta).