“L’accademia del bene e del male”: la saga fantasy dai libri al film

Adattamento dei romanzi per ragazzi a tema fiabesco di Soman Chainani, il film vede nel cast Charlize Theron, Kerry Washington e Michelle Yeoh

"L'Accademia del bene e del male"  Credit: © Netflix
19 Ottobre 2022 alle 14:46

Si puo' vedere su

La lotta tra bene e male nelle fiabe. È questo lo scenario di partenza da cui si sviluppa la storia raccontata in “L’accademia del bene e del male”, trasposizione cinematografica firmata Paul Feig (“Spy”, “Le amiche della sposa”) del primo volume della saga fantasy per ragazzi di Soman Chainani, edita in Italia da Mondadori e arrivata oggi al sesto libro. Disponibile su Netflix dal 19 ottobre, si tratta di un’avventura fiabesca, il racconto di un’amicizia a prova di baci e magia e una storia di formazione in cui si mescolano high school drama, romance ed epica.

La trama

Gavaldon, Sophie (Sophia Anne Caruso) è una dolce ragazza dai capelli dorati che sogna di trasformarsi un giorno in una “stereotipatissima” principessa delle fiabe, con tanto di abiti sfarzosi e principe azzurro. Purtroppo nel mentre è costretta a vivere in una fatiscente capanna con la sua chiassosa famiglia. La sua migliore amica è Agatha (Sofia Wylie), una ragazza coraggiosa e intelligente, che nel villaggio in cui vivono viene tacciata di stregoneria insieme alla madre. 

Un giorno Sophie e Agatha vengono a conoscenza dell’Accademia del bene e del male, un luogo incantato che forma gli eroi e gli antieroi d’invenzione più famosi di sempre. Sophie non vuole perdere quest’occasione e scrive una lettera alla prestigiosa scuola, che centra il suo obiettivo: la ragazza viene raggiunta e catturata da un messo incaricato di portarla a destinazione. Agatha, per paura che l'amica sia in pericolo, la segue. Arrivate sul posto accade però qualcosa di strano e all’apparenza erroneo: Sophie viene recapitata all’Accademia dei cattivi, mentre Agatha a quella dei buoni. Alle due non rimane che scoprire cosa stia accadendo e se effettivamente ci sia stato un errore. 

In “L’Accademia del bene e del male” non vengono solo evocati i grandi protagonisti di ognuna delle due fazioni, da Capitan Uncino a Re Artù, ma anche i cliché di ogni fiaba che si rispetti, dal bacio alla magia nera, che vengono scardinati per creare qualcosa di contemporaneo e diverso.

Il cast

Tra gli interpreti, oltre alle due giovani Sophia Anne Caruso e Sofia Wylie, ci sono nomi giganti come Charlize Theron nei panni della malefica Lady Lesso, Kerry Washington in quelli della principesca professoressa Dovey, Michelle Yeoh in quelli della professoressa Anemone e Laurence Fishburne in quelli del rettore della scuola. I giovani Kit Young (“Tenebre e ossa”) e Jamie Flatters (“Liar: l’amore bugiardo”) sono rispettivamente il perfido Rafal e il corteggiassimo Tedros.

Il trailer

“L’Accademia del bene e del male” utilizza le fiabe classiche per parlare di un aspetto che in esse trova una collocazione spesso secondaria rispetto a tematiche quali il superamento di una sfida impossibile, il potere della magia, la ricerca del vero amore e l'attrattiva della bellezza esteriore: l’amicizia. In questo caso tra due giovani ragazze con ambizioni e approcci alla vita molto diversi, eppure di indispensabile supporto l’una per l’altra.

Seguici