Home TvFilm«La corazzata Potëmkin» torna in tv. Sapevate che…?

«La corazzata Potëmkin» torna in tv. Sapevate che…?

Su Iris torna il film che ha fatto la rivoluzione, ma da noi fu il ragionier Fantozzi a renderlo celebre

26 Ottobre 2017 | 15:00 di Paolo Fiorelli

Nel centenario della Rivoluzione russa (1917-2017) torna in tv, su Iris, il film più celebre mai prodotto dall’Unione sovietica: «La corazzata Potëmkin».

• Il film fu girato nel 1925 per celebrare un altro anniversario, quello delle rivolte del 1905.

• L’opera fu affidata a Sergej M. Ejzenštejn, che decise di raccontare un solo episodio: l’ammutinamento della corazzata  Potëmkin, avvenuto di fronte a Odessa.

• La trama: dopo essersi rifiutati di mangiare carne piena di vermi ribellandosi ai superiori, i marinai ricevono il sostegno del popolo della città. Ma lo Zar invia i suoi soldati a sparare sulla folla inerme: è una strage. La corazzata allora fa fuoco per difendere i civili, ma viene accerchiata dal resto della flotta russa. E qui avviene il «miracolo»: anziché affondarla, le altre navi si rifiutano di sparare sulla Potëmkin, che può fuggire innalzando la bandiera rossa.   

• Nonostante le leggende sulla sua «pesantezza», il film dura solo 68 minuti.

• La scena di folla sulla scalinata di Odessa è tra le più celebri della storia del cinema. Fu proprio il fascino del monumento a suggerirla al regista.

• Le scelte di Ejzenštejn per il film fecero scuola e segnarono un’epoca: attori non professionisti, montaggio convulso e violento, «pugni nello stomaco visivi» come le sequenze della carrozzina che precipita, del bambino ucciso sotto gli occhi della madre, dell’anziana donna colpita in faccia da una sciabolata. E Quentin Tarantino doveva ancora nascere...

«La corazzata Potëmkin», su Iris, giovedì 26 alle 21.15.

«Il secondo tragico Fantozzi»

«Non volevo colpire il film ma i fanatici dei cineforum che mi hanno inflitto 20 anni di proiezioni seguite da dibattito obbligatorio». Così Paolo Villaggio raccontava la nascita di una sequenza leggendaria: quella di «Il secondo tragico Fantozzi» in cui Villaggio si ribella a un superiore (che obbliga lui e i colleghi a rivedere la pellicola) con un grido rimasto celebre: «Per me la corazzata Kotiomkin (nome storpiato, ndr) è una ca***ta pazzesca!». Ma poi per punizione dovrà recitarla di persona. Anche la parodia sarà in onda su Iris.

«Il secondo tragico Fantozzi» in onda su Iris venerdì 27 ottobre alle 21.00.