Abbonati
Home TvFilm
11 Set 2018 | 14:25

«L’Immortale», il prequel di «Gomorra» con Marco D’Amore

Sky Italia e Cattleya hanno dato il via alla produzione di un prequel della serie, un film che racconta la vita di Ciro Di Marzio, prima degli eventi narrati durante la prima stagione


Sulla griglia del Gran Premio di Monza di Formula 1, Marco D’Amore e Salvatore Esposito si erano lasciati sfuggire un indizio che faceva presagire un nuovo ruolo legato a «Gomorra» per Marco D’Amore. Che avesse diretto due episodi della quarta stagione della serie (in arrivo nei prossimi mesi) si sapeva già, quindi la curiosità per tutti i fan è rimasta a livelli altissimi.

Ora sappiamo a cosa si riferissero. Sky Italia e Cattleya hanno dato il via alla produzione di un prequel di «Gomorra», un film che racconta la vita di Ciro Di Marzio, «L’Immortale», prima degli eventi narrati durante la serie. Marco D’Amore, oltre che esserne il protagonista, ne sarà anche il regista.

«Il film racconterà la nascita del personaggio di Ciro» ha raccontato il produttore Riccardo Tozzi, che ha aggiunto «potrebbe avere un finale che interagisce con la serie, ma ancora non lo sapppiamo, lo stiamo ancora scrivendo». La sceneggiatura è a carico di Leonardo Fasoli e dello stesso Marco D’Amore.

La storia di Ciro inizierà dal terremoto del 1980 a Napoli che ha ucciso la sua famiglia, costringendolo a crescere in un orfanotrofio. Quest’esperienza ha contribuito a farlo diventare il criminale a sangue freddo che poi è antrato nel clan di Don Pietro Savastano, diventando il mentore di Genny. Sempre sopravvivendo a ogni tentativo fatto per ucciderlo.

Le riprese dovrebbero iniziare nel febbraio del 2019.

Outbrain
Leggi l'articolo completo su sorrisi.com

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.