Home TvFilm«Marguerite»: trama, cast, trailer

«Marguerite»: trama, cast, trailer

Nel film del 2015 di Xavier Giannoli, la storia di una donna che canta con grande passione ma incredibilmente stonata che fa riflettere sulle illusioni e sulle menzogne che spesso reggono le relazioni umane

Foto: Catherine Frot è "Marguerite"  - Credit: © Movied Inspired

13 Luglio 2017 | 19:21 di Angelo De Marinis

Negli anni '20 nei pressi di Parigi si rinnova una consuetudine annuale: un gruppo di aristocratici, amanti della musica si riunisce nel castello di Marguerite Dumont per assistere al suo concerto e raccogliere fondi per le attività di beneficenza.

Il canto è da sempre la grande passione della nobildonna che coltiva con dedizione e tenacia". Canta con tutto il cuore ma in modo terribilmente stonato", gli spettatori ridono di lei, le fanno corona e applaudono calorosamente, complimentandosi con lei. Lei non si accorge di nulla, presa com’è dal suo sogno di grandezza, unico obiettivo di una vita di solitudine. L'amato marito Georges la trascura per altre donne e per le auto, anche lui, per comodità e per vigliaccheria, alimenta le sue illusioni come tutti gli altri, servitù compresa.

L’incontro con Lucien Beaumont, giornalista e scrittore, e Kyrill von Priest, un poeta dadaista e anarchico sembra liberarla dalla "bolla" nella quale è imprigionata. I due identificano nel suo canto stonato, una voce fuori dagli schemi, ribelle e le propongono di esibirsi nei teatri e cafè parigini frequentati dal pubblico borghese. Un’autentica provocazione.

Marguerite accetta il rischio di cantare su un palcoscenico reale, fuori dalle sue dimora lussuosa, ma la prima esibizione viene interrotta dalla polizia perchè giudicata sovversiva. La donna vuole andare fino in fondo e comincia a prendere lezioni di canto da un tenore italiano squattrinato che si installa in casa sua. Anche la nuova esibizione, tanto attesa deve essere sospesa perché Marguerite sta male e deve essere ricoverata d'urgenza.

Convalescente racconta la sua immaginaria carriera internazionale al medico. Questi decide di incidere una esibizione per riportarla alla realtà. E' la fine. 

Il film ripropone il tema della menzogna, delle illusioni come bisogno essenziale dell'essere umano per celare fragilità e immaturità che non riescono a venire a galla ma anche dell'ipocrisia che spesso pervade i rapporti umani e che diventa complice della follia. 

Cast

Catherine Frot è la protagonista di Marguerite. Per questa bella interpretazione si aggiudica il Premio César nel 2016 come miglior attrice. Nel cast anche Christa Théret, André Marcon, Michel Fau, Sylvain Dieuaide, Denis Mpunga, Aubert Fenoy. Il film di Xavier Giannoli ha vinto il Premio César 2016 anche per i costumi, la scenografia e il sonoro. 

Trailer