Home TvFilm“Morto Stalin, se ne fa un altro”: cast, trama e trailer

“Morto Stalin, se ne fa un altro”: cast, trama e trailer

Una serata all’insegna della satira con Steve Buscemi, Russell Beale, Paddy Considine

Foto: Morto Stalin, se ne fa un altro  - Credit: © IWonderPictures

25 Agosto 2020 | 16:46 di Lorenzo Di Palma

Morto Stalin, se ne fa un altro (il titolo originale è: The Death of Stalin) diretto nel 2017 dal regista scozzese (di chiare origini napoletane) Armando Iannucci (The Thick of It, In the Loop, Veep) è una commedia satirica su uno dei peggiori dittatori della storia, Stalin, liberamente ispirata all’omonima graphic novel di Fabien Nury e Thierry Robins pubblicata in Italia da Mondadori. Infatti alla sua morte, avvenuta nel 1953, i suoi fedelissimi - interpretati da un cast notevole in cui spiccano con Steve Buscemi, Russell Beale e Paddy Considine - si affrontano in una lotta senza esclusione di colpi per raggiungere il potere assoluto. Nessuno, però, sembra realmente preoccuparsi di governare il paese…

IL TRAILER

IL CAST

Jason Isaacs (Georgy Zhukov), Steve Buscemi (Nikita Khrushchev), Andrea Riseborough (Svetlana Stalin), Olga Kurylenko (Maria Yudina), Rupert Friend (Vasily Stalin), Jeffrey Tambor (Georgy Malenkov), Richard Brake (Tarasov), Paddy Considine (Compagno Andryev), Michael Palin (Vyacheslav Molotov) e Simon Russell Beale (Lavrentiy Beria).

LA TRAMA

Nella notte del 2 marzo 1953, un uomo sta morendo. Non si tratta di un uomo qualunque: è un tiranno, un macellaio, un dittatore. È Joseph Stalin, Segretario Generale dell’Unione Sovietica. È lì che soffre, si contorce, sta per tirare le cuoia… e se ti giochi bene le tue carte, il suo successore potresti essere tu!