“Non ci resta che il crimine”: trama, cast e trailer

Alessandro Gassmann, Marco Giallini e Gianmarco Tognazzi sono tre amici che si ritrovano catapultati improvvisamente nel 1982

Il cast di "Non ci resta che il crimine"
21 Dicembre 2020 alle 15:19

Non ci resta che il crimine” è un film del 2019 diretto da Massimiliano Bruno, racconta la storia di tre amici che provano ad arrivare a fine mese facendo da guide turistiche abusive nei luoghi simbolo della banda della Magliana. Moreno, Sebastiano e Giuseppe (Alessandro Gassmann, Marco Giallini e Gianmarco Tognazzi) si ritrovano però catapultati nel 1982 a causa di un ponte spazio-temporale.

La trama

Gianfranco, Moreno, Sebastiano e Giuseppe si conoscono da quando erano bambini: Moreno e Sebastiano, che da piccoli bullizzavano il piccolo Gianfranco, sono due sfaccendati, che lo stesso Gianfranco definisce "poracci", perché lui è un uomo di successo oggi. Giuseppe, commercialista precario, subisce nel frattempo le angherie del suocero. Nel tentativo di sfuggire a Gianfranco, Moreno, Sebastiano e Giuseppe si infilano in un cunicolo spaziotemporale che li catapulta all'epoca in cui erano bambini.

Il cast

Alessandro Gassmann, Marco Giallini, Edoardo Leo, Gianmarco Tognazzi, Ilenia Pastorelli

Il trailer


Seguici