“Not Okay”: il lato oscuro dei social con Zoey Deutch e Dylan O’Brien

Il film, in streaming dal 29 luglio, racconta di un'aspirante scrittrice con pochi follower che per diventare popolare farà davvero di tutto

Zoey Deutch in "Not Okay"  Credit: © Disney+
29 Luglio 2022 alle 10:34

Si puo' vedere su

Tra i titoli originali in arrivo su Disney+, c’è anche "Not Okay": il film approda sulla piattaforma streaming venerdì 29 luglio. Scritto e diretto da Quinn Shephard, attrice al suo debutto come regista e sceneggiatrice, la pellicola ha Zoey Deutch (la Rose di "Vampire Academy") come protagonista, affiancata da Dylan O'Brien (volto noto della saga di "Maze Runner" e della serie "Teen Wolf"), Mia Isaac, Embeth Davidtz, Nadia Alexander, Tia Dionne Hodge e Negin Farsad.

La trama

Il film segue Danni Sanders (Zoey Deutch), un’aspirante scrittrice senza obiettivi, senza amici, senza prospettive sentimentali e, cosa per lei peggiore, senza follower. La ragazza finge un viaggio a Parigi postando contenuti finti su Instagram nella speranza di aumentare la sua popolarità sui social media. Quando un terrificante incidente colpisce la città delle luci, Danni cade involontariamente in una bugia più grande di quanto avesse mai immaginato. Torna come un’eroina, stringe un’improbabile amicizia con Rowan (Mia Isaac), sopravvissuta a una sparatoria in una scuola e impegnata a cambiare la società, e conquista l’uomo dei suoi sogni, Colin (Dylan O'Brien). Come influencer e attivista, Danni ha finalmente la vita e il pubblico che ha sempre desiderato. Ma è solo questione di tempo prima che il quadro idilliaco si incrini e Danni scopra a sue spese che il web è pieno di persone che non aspettano altro che criticare il prossimo.

Il trailer

Seguici