Home TvFilm«Philomena», trama, trailer e perché guardarlo

«Philomena», trama, trailer e perché guardarlo

Un film straordinario e commovente, tratto da una storia vera. Ecco perché non dovreste perdervelo

Foto: Judi Dench

09 Marzo 2017 | 17:42 di Francesco Chignola

«Philomena» di Stephen Frears, con Judi Dench e Steve Coogan, è stato presentato alla Mostra di Venezia nel 2013. È la storia di un'anziana donna irlandese che decide di ritrovare suo figlio, dato in adozione quando era ancora adolescente in un istituto religioso. Per farlo si affida a un giornalista che la accompagnerà nel suo viaggio, prima con distacco e poi sempre più coinvolto nella storia.

È un film straordinario e noi vi diamo cinque buoni motivi per non perdervelo.

Il trailer

La trama

Irlanda, 1952. Philomena Lee, ancora adolescente, resta incinta. Cacciata dalla famiglia, viene mandata al convento di Roscrea. Per ripagare le religiose delle cure che le prestano prima e durante il parto, Philomena lavora nella lavanderia del convento e può vedere suo figlio Anthony un'ora sola al giorno. A tre anni Anthony le viene strappato e viene dato in adozione ad una coppia di americani. Per anni Philomena cercherà di ritrovarlo. Cinquant'anni dopo incontra Martin Sixmith, un disincantato giornalista, e gli racconta la sua storia. Martin la convince allora ad accompagnarlo negli Stati Uniti per andare alla ricerca di Anthony.

5 motivi per guardarlo