“Purché finisca bene”, le storie del nuovo ciclo

Con quattro nuovi film in arrivo ogni giovedì di dicembre, torna la collana di commedie italiane su Rai1

La fortuna di Laura
"La fortuna di Laura"  Credit: © Rai
15 Novembre 2022 alle 17:04

Con grande gioia dei fan, torna "Purché finisca bene", la collana di film per la tv che dal 2014 popola ciclicamente Rai1. Giunge infatti alla sesta edizione, confermando l’affetto del pubblico per le storie dei film, raccontate nello stile della commedia sentimentale, interpretate da attori brillanti e amati dal pubblico italiano. Per il 2022 conta su quattro commedie brillanti, in onda ogni giovedì in prima serata dall’8 dicembre: quattro appuntamenti che raccontano l’amore in tante diverse sfaccettature. Come di consueto per lo stile della collana, ecco quattro storie che indagano con i toni leggeri i limiti, i pregi e difetti della condizione umana alle prese con i piccoli e grandi problemi della contemporaneità.

"Diversi come due gocce d’acqua" - 8 dicembre su Rai1

Alessio Lapice e Chiara Celotto sono protagonisti di una storia di amore giovanile, apparentemente agli antipodi. Il loro incontro porterà i due giovani a fare i conti con la propria vera indole e a innamorarsi.

"Se mi lasci ti sposo" - 15 dicembre su Rai1

Costa di più lasciarsi e ricostruire due vite (e case) separati o sposarsi? La risposta è quello che cercano Sara Lazzaro e Alessio Vassallo, due trentenni che pensano di essere sentimentalmente al capolinea e che, invece, troveranno nel matrimonio una soluzione per vari problemi.

"La fortuna di Laura" - 22 dicembre su Rai1

Il film segue la protagonista, intepretata da Lucrezia Lante Della Rovere, in una storia di seconde occasioni, in cui la sfortuna si rivela invece una possibilità di cambiare vita in meglio. Dopo una brutta caduta in ambito professionale, la donna cambia prospettiva e riscopre i valori davvero importanti, che aveva trascurato.

"Una scomoda eredità" - 29 dicembre su Rai1

Ci sono rapporti di "sorellanza" che non sono esattamente desiderati ma che si scoprono lo stesso molto forti: lo scoprono Euridice Axen e Chiara Francini in questa commedia che le vede alle prese con un patrimonio materiale che comporta un bagaglio emotivo ancora più complesso da gestire.

Seguici