Home TvFilm«Robin Hood»: trama e trailer del film con Russell Crowe

«Robin Hood»: trama e trailer del film con Russell Crowe

Ridley Scott dirige Russell Crowe in Robin Hood, film del 2010 in cui si racconta la storia dell'arciere dell’armata di Riccardo Cuor di Leone che si trasforma in paladino della gente

Foto: Russell Crowe nel film  - Credit: © Universal Pictures

01 Marzo 2017 | 13:34 di Marianna Ninni

Ridley Scott dirige Russell Crowe in «Robin Hood», film del 2010 in cui si racconta la storia di un arciere dell’armata di Riccardo Cuor di Leone che si trasforma nel celebre e amato eroe della gente. Dopo averlo diretto ne «Il Gladiatore», dove interpreta il generale Massimo Decimo Meridio, Ridley Scott trasforma l’attore in un altro grande guerriero dello storia, in un film dove non mancano scontri fisici, lotte a suon di frecce e spade, sorprese e attrazioni che destano l’interesse dello spettatore e ne tengono ben viva l’attenzione. Nel cast, insieme a Russel Crowe, ci sono Cate Blanchett nel ruolo di Marion Loxley, William Hurt in quelli di William Marshal, Oscar Isaac in quelli del Principe Giovanni.

La trama

Robin di Locksley (Russell Crowe) è un nobile ed abile arciere al servizio di Re Riccardo Cuor di Leone durante la guerra di Francia. Inizialmente mosso solo dall’interesse personale e motivato dalla gloria e dal desiderio di "salvarsi la pelle", Locksley cambia il suo modo di vedere le cose quando il sovrano muore. Tornato in Inghilterra, l’arciere scopre che la contea versa in pessime condizioni e che i cittadini sono continuamente minacciati da un dispotico sceriffo. Incontra così la scettica e riluttante vedova Lady Marian (Cate Blanchett) e, nel tentativo di guadagnare la sua fiducia e di salvare la sua terra, l’arciere fugge nella foresta di Sherwood e mette insieme una banda di fuorilegge che lo aiuti a contrastare il potere dello sceriffo tiranno e del nuovo sovrano, Giovanni. Robin di Locksley lascia così il posto a Robin Hood e lotta insieme ai suoi uomini contro la corruzione di un piccolo villaggio, sfidando i poteri forti e cambiando gli equilibri di potere tra il re e i suoi sudditi. Fuorilegge ma eroe, Robin diventa il simbolo eterno di libertà per la sua gente.

Il trailer del film

Perché vederlo

Ben diretto da Ridley Scott che dimostra con questo film di saper raccontare storie epiche in cui si parla di guerra e politica, Robin Hood ha una messa in scena accurata, non annoia lo spettatore nonostante le due ore e mezza di film, intrattiene con una storia goliardica e affascina soprattutto grazie all’intensa e credibile interpretazione di Russell Crowe. Non stupisce che, per prepararsi al meglio per questo ruolo, l’attore neozelandese si sia allenato per molte ore così da rendere il suo eroe quanto più naturale possibile agli occhi di chi guarda. Protagonista di azioni incredibili, l’eroe di Crowe si oppone con sicurezza al villain del film, interpretato da Marc Strong, perfetta incarnazione del male in terra e motivo in più per vedere un film dove non si lotta solo per la libertà o per gli ideali, ma dove l’eroe si oppone a un concreto nemico che rende la vicenda raccontata decisamente più avvincente.