Home TvFilm«Romanzo Criminale»: il film in prima serata su Paramount Channel

«Romanzo Criminale»: il film in prima serata su Paramount Channel

Il cult movie dedicato alla storia della Banda della Magliana in onda domenica 28 ottobre seguito da un mini-documentario con i racconti dello scrittore Giancarlo De Cataldo e di Elio Germano

Foto: Kim Rossi Stuart con Claudio Santamaria e Pierfrancesco Favino in «Romanzo Criminale»

28 Ottobre 2018 | 12:10 di Lorenzo Di Palma

Per il ciclo “Top of the week”, domenica 28 ottobre in prima serata, Paramount Channel propone Romanzo Criminale, il film diretto da Michele Placido sulle vicende della Banda della Magliana, vincitore di otto David di Donatello e cinque Nastri d'Argento. Tratto dal best seller di Giancarlo De Cataldo, il film ha un cast di stelle italiane: Stefano Accorsi, Kim Rossi Stuart, Anna Mouglalis, Claudio Santamaria, Riccardo Scamarcio e Pierfrancesco Favino.

La visione del film sarà anticipata da una breve introduzione e seguita da un mini-documentario di 15’, De Cataldo presenta Romanzo Criminale diretto dal regista Marco Spagnoli, in cui lo scrittore Giancarlo De Cataldo ed Elio Germano (interprete de Il Sorcio, personaggio ispirato alla figura di un giovane criminale tossicodipendente romano) ricordano l’esperienza condivisa e riflettono sullo straordinario successo della pellicola, che continua anche a molti anni dall’uscita.

Giancarlo De Cataldo svelerà ai telespettatori le ragioni che lo hanno portato a incentrare il suo romanzo su una delle organizzazioni - la Banda della Magliana - che hanno maggiormente segnato la storia della cronaca nera italiana, dal 1977 fino ai primi anni ’90. Elio Germano rivelerà invece la sua soddisfazione e le sue impressioni di attore nel vestire i panni di uno dei personaggi parte di questa epopea dal “sapore shakespeariano”.

Si parlerà poi dei mitici personaggi di Romanzo Criminale: Il Libanese, personaggio affascinante, istintivo, determinato, capo e fondatore della Banda della Magliana (interpretato da Pierfrancesco Favino); Il Dandi (Claudio Santamaria), ispirato a uno dei suoi capi storici; Il Freddo (Kim Rossi Stuart), boss di una piccola banda del quartiere romano di Testaccio; Patrizia (Anna Mouglalis), prostituta in grado di sedurre delinquenti ma anche poliziotti; Scajola (Stefano Accorsi), commissario fuori dagli schemi che per puro caso si imbatte negli avvenimenti legati all’organizzazione criminale romana al centro della trama del film.