“Rosanero”: la nuova commedia con Salvatore Esposito

Dal 9 settembre la nuova commedia Sky Original che racconta lo scambio d'identità tra una bambina e un boss

Rosanero
Salvatore Esposito e Fabiana Martucci sono i protagonsiti di "Rosanero"  Credit: © Sky
7 Settembre 2022 alle 12:28

Una sorprendente storia di scambio di anime: "Rosanero" è la nuova commedia Sky Original che, dopo la presentazione tra le novità della nuova stagione, approda in esclusiva su Sky (e in streaming su Now) dal 9 settembre, con Salvatore Esposito protagonista insieme alla giovanissima Fabiana Martucci. La pellicola, diretta e scritta da Andrea Porporati insieme allo stesso Esposito, è tratta dal romanzo "Rosanero" di Maria Tronca (edito da Baldini + Castoldi, 2010).

La clip in esclusiva

Il film

«La storia mette uno di fronte all’altro il maschile inteso nel suo senso più travisato, di protervia, aggressività, prepotenza e il femminile inteso nel senso della comprensione, della disponibilità, dell'attenzione agli altri, qualità ovviamente non solo femminili, ma ritenute indegne di un vero macho, almeno in una certa sottocultura», racconta Andrea Porporati, che suggerisce anche il rimando a "I vestiti dell’imperatore", classica favola di Hans Christian Andersen. Così Salvatore Esposito, celebre interprete di Genny Savastano nella serie "Gomorra", riprende i panni del mafioso, ma solo per poco, mettendosi in gioco per «trasformare – continua Porporati – il camorrista in una piccola danzatrice, intrappolata nel corpaccione di un boss».

Trama

Il quarantenne Totò è un boss emergente della criminalità organizzata del napoletano. Rosetta è una ragazzina di nove anni, che fa la quinta elementare. Una mattina Totò viene colpito al capo da un proiettile, in quello stesso istante Rosetta cade da un'altalena e batte la testa. La bambina e il boss, portati nello stesso ospedale, vengono operati, ma quando si risvegliano dal coma entrambi sono cambiati. Il camorrista Totò si sveglia nel corpo di Rosetta, mentre la bambina si sveglia nel corpo dell’uomo: una bambina gentile e amante della danza classica nel corpo di un gangster e un camorrista nel corpo di una bambina. Superato lo choc iniziale, si ritroveranno a vivere l’uno la vita dell’altra, con esiti spesso comici.

Trailer

Cast

Protagonisti, come detto, Salvatore Esposito e Fabiana Martucci, rispettivamente nei panni di Totò e di Rosetta: entrambi sono riusciti a portare l’anima del loro personaggio nel corpo dell’altro. Nel cast del film ci sono anche Antonio Milo ("Natale in casa Cupiello", "Il Commissario Ricciardi"), Salvatore Striano ("L’oro di Scampia"), Aniello Arena ("Reality", "Ultras2) nel ruolo di Michele a’Murena e con la partecipazione straordinaria di Sebastiano Somma ("Rimini Rimini", "Opera", "Il Mercante di Stoffe")

Seguici