“Samaritan”: un supereroe non muore mai

Su Prime Video un film col mitico Sylvester Stallone

Pilou Asbæk e Sylvester Stallone in "Samaritan"  Credit: © Metro-Goldwyn-Mayer Pictures
24 Agosto 2022 alle 09:00

Si puo' vedere su

Ha una serie di indizi il 13enne Sam Cleary (Javon “Wanna” Walton) per dubitare dell’identità del suo vicino di casa. Sì, perché il signor Joe Smith (Sylvester Stallone) che all’apparenza fa il netturbino sembra essere in realtà Samaritan, un supereroe ufficialmente morto 25 anni prima (bruciato, per l’esattezza) in una terribile battaglia contro il suo nemico storico, Nemesis.

Come fa a capirlo? Beh, con una leggera spinta scaglia persone lontano per metri e resta quasi illeso persino dopo essere stato investito da un’auto. Ma questo giovane detective ha un obiettivo: Samaritan deve tornare perché la città in cui entrambi vivono, Granite City, è di nuovo luogo di vandalismi e caos, dove la legge non esiste più. Riuscirà il testardo Sam a convincere il taciturno Joe a rimettere tutti in riga? Il film, un mix di azione e fantascienza, è l’adattamento cinematografico dell’omonimo fumetto e arriva su Prime Video il 26 agosto.

Seguici