I programmi della nuova stagione di Rai1, Rai2 e Rai3

Sui tre canali della tv pubblica si alternano personaggi noti e programmi sperimentali. Per tutta la giornata

Amadeus
13 Luglio 2023 alle 08:18

«Di tutto, di tutti». È lo slogan scelto dalla Rai per presentare i programmi che vedremo in onda tra fine 2023 e inizio 2024. I palinsesti sono stati “svelati” ai giornalisti in una location inusuale: gli studi di produzione di Napoli, a Fuorigrotta, proprio di fronte allo Stadio Maradona, quelli da dove vanno in onda, tra gli altri, “Reazione a catena”, “Bar Stella” e “Un posto al sole”. «Abbiamo lavorato perché i nostri palinsesti fossero arricchiti» ha detto l’amministratore delegato Roberto Sergio. «Abbiamo 30 nuovi programmi e parecchi personaggi in più». Come ogni anno, a comporre il puzzle dell’offerta tv ci sono alcune novità, numerose conferme e qualche trasloco di conduttori da un programma all’altro. Prima di raccontarvi cosa vedremo sui singoli canali, vi anticipiamo che i volti nuovi della stagione che verrà sono quelli di Pino Insegno, Caterina Balivo, Enrico Ruggeri, Bianca Guaccero, Francesco Giorgino, Luisella Costamagna e Maurizio de Giovanni.

Le star di Rai1

Il mattino, almeno dal lunedì al venerdì, rimane sostanzialmente quello dell’anno scorso. Dall’11 settembre ritroveremo “Unomattina” con Massimiliano Ossini e Daniela Ferolla, “Storie italiane” con Eleonora Daniele ed “È sempre mezzogiorno!” con Antonella Clerici. Alle 14 arriverà Caterina Balivo con “La volta buona”, programma che si propone di raccontare le eccellenze italiane, seguita da Alberto Matano con “La vita in diretta” e da Marco Liorni con “Reazione a catena” che andrà avanti fino alla fine dell’anno (e avrà anche due speciali in prima serata), prima di lasciare il testimone dal 1° gennaio 2024 a Pino Insegno per la nuova stagione di “L’eredità”. Dopo il Tg1 delle 20 torneranno i “Cinque minuti” di Bruno Vespa (che ritroveremo anche in seconda serata con “Porta a porta”) e i pacchi di Amadeus e del suo “Affari tuoi” (al via il 10/9).

In prima serata sono stati confermati i programmi (e i loro conduttori) più amati: il 22 settembre Carlo Conti tornerà con i suoi imitatori in “Tale e quale show”, il 21 ottobre Milly Carlucci aprirà la pista di “Ballando con le stelle” e il 24 novembre Antonella Clerici cercherà nuovi talenti con “The Voice kids”.

Prima di loro, però, canteremo e balleremo con Carlo Conti e Vanessa Incontrada ai Tim Music Awards dall’Arena di Verona (15 e 16/9) e con Amadeus, sempre dall’Arena di Verona, e il suo Arena Suzuki dai 60 ai 2000 (20 e 27/9, 4/10).

Non può mancare Alberto Angela: dall’11 ottobre con “Ulisse - Il piacere della scoperta” e, il 25 dicembre, con lo speciale “Stanotte a...”. In seconda serata, accanto ai confermati “Ciao maschio” con Nunzia De Girolamo (dal 9/9) e “Storie di sera” con Eleonora Daniele (dal 23/10), il 20 novembre arriva Francesco Giorgino con il nuovo programma di approfondimento “XXI secolo, quando il presente diventa futuro”.

Nel weekend, dal 16 settembre ritroveremo “Unomattina in famiglia” con Beppe Convertini al posto di Tiberio Timperi, accanto a Monica Setta e Ingrid Muccitelli; “Linea Verde Life”, con Elisa Isoardi e Monica Caradonna; Marco Liorni con “ItaliaSì!” e Lorena Bianchetti con “A Sua immagine”.

Domenica 17 settembre prenderanno il via le nuove stagioni di “Domenica in” con Mara Venier e “Da noi... a ruota libera” con Francesca Fialdini.

Non mancheranno gli eventi, a partire dal Festival di Sanremo condotto ancora da Amadeus e preceduto, il 20 dicembre, da Sanremo Giovani 2023. Ad Amadeus il compito di accompagnare il pubblico di Raiuno nel 2024 con la tradizionale serata di “L’anno che verrà”. L’1, 2 e 3 dicembre tornerà lo Zecchino d’Oro mentre dal 10 al 17 dicembre ci sarà la maratona “Telethon”.

Esperimenti su Rai2

Come sempre, è la rete a cui spetta l’onere e l’onore di sperimentare. Non si può prescindere dal fenomeno Fiorello e dal suo “Viva Rai2!”: la Rai sta facendo il possibile per confermare lo show del mattino. Ne ha parlato Roberto Sergio: «Il mio staff e io cercheremo di ragionare con i condomini di via Asiago (dove è collocato lo studio da cui Fiorello va in onda, ndr) per cercare di trovare una soluzione che consenta a Rosario di riprendere la trasmissione a novembre. Faremo di tutto perché ciò accada». Nel daytime, accanto ai confermati “I fatti vostri” (dal 18/9), con Anna Falchi e Tiberio Timperi al posto di Salvo Sottile; “Bellama’” di Pierluigi Diaco e “Ore 14” con Milo Infante (entrambi dall’11/9); “Citofonare Rai2” con Paola Perego e Simona Ventura (dall’1/10), arriveranno Lorena Bianchetti e Filippo Facci. Quest’ultimo, con “I Facci vostri”, dal 18 settembre, cinque minuti quotidiani di approfondimento prima del Tg2 delle 13; la Bianchetti, invece, proporrà il dating show “Mi presento ai tuoi” (dal 30/9). Dopo il Tg della sera, il 18 settembre arriverà Pino Insegno con il gioco “Ilmercanteinfiera”.

In prima serata tante le conferme, da “Il collegio” (dal 24/9, ambientato in questa edizione nel 2001), a “Belve” (dal 26/9, con Francesca Fagnani), da “Boomerissima” con Alessia Marcuzzi (dal 31/10) a “La caserma” (dal 5/11). Tante anche le novità: “Veramente falso”, uno show che celebra il mondo delle imitazioni condotto da Max Giusti (dall’11/9); “Liberi tutti”, un’originale interpretazione tv delle “escape room” condotto da Bianca Guaccero, Peppe Iodice e i Gemelli di Guidonia (dal 23/10); il nuovo game show “The Floor - Ne rimarrà solo uno” (dal 5/12). Dal 4 dicembre Ale & Franz tornano con uno spettacolo in tre puntate e, dal 14, Stefano De Martino (già confermatissimo con il suo “Bar Stella” dal 31/10) conduce “De Martino show”, due serate-evento di ispirazione teatrale. Previste, poi, un Tim Music Awards speciale con Nek e Carolina Di Domenico e una serata speciale di “Citofonare Rai2” (il 28 dicembre).

Le novità arriveranno anche in seconda serata dove, accanto al confermato “Stasera c’è Cattelan su Rai2” (dal 19/9), dal 2 ottobre vedremo Luisella Costamagna con il programma di approfondimento “Tango” e, dal 12 dicembre Enrico Ruggeri con “Gli occhi del musicista”, un viaggio con gli artisti che hanno segnato la musica italiana. Dal 14 settembre Monica Setta torna con “Generazione Z”.

L’approfondimento di Rai3

Novità sulla terza rete fin dal mattino dove, dall’11 settembre, ad “Agorà” arriverà Roberto Inciocchi (ex Sky Tg24) mentre “Restart” con Annalisa Bruchi diventa un appuntamento quotidiano. Nuovi nel daytime anche “Ribelli” con cui, dal 9 settembre, Federica De Denaro racconta la vita di personalità uniche; “La zampata”, programma che ha come protagonista un cane, Pepito (dal 16/9). L’11 settembre ritroveremo “Elisir” con Michele Mirabella, Benedetta Rinaldi e Francesca Parisella, e “Geo” con Sveva Sagramola ed Emanuele Biggi.

Nuova stagione anche per “Per un pugno di libri” che tornerà (dal 18/12), affidato stavolta allo scrittore Maurizio de Giovanni.

Nel weekend rivedremo “In mezz’ora” che, però, raddoppierà con “In mezz’ora - Storie dal mondo” (il primo è tra le 14.30 e le 15, il secondo fino alle 16.15) e sarà condotto da Monica Maggioni (dal 10/9); “Mi manda Raitre” con Federico Ruffo (dal 16/9); “O anche no” con Paola Severini Melograni (dall’1/10), “Kilimangiaro” con Camila Raznovich, “Tv Talk” con Massimo Bernardini e “Petrolio” con Duilio Giammaria (entrambi dal 7/10).

Dopo il tg rivedremo Marco Damilano con “Il cavallo e la torre” (dall’11/9) e Stefano Bollani con “Via dei matti n°0” (dal 25/9) e arriverà Serena Bortone con “Le parole” (dal 23/9).

Tante le conferme anche in prima serata: “Presa diretta” con Riccardo Iacona (dal 28/8), “Chi l’ha visto?” con Federica Sciarelli (dal 13/9), “Splendida cornice” con Geppy Cucciari (dal 28/9), “Report” con Sigfrido Ranucci, che passa dal lunedì alla domenica (dall’8/10), “Amore criminale” con Emma D’Aquino (dal 16/11) e “Sapiens” con Mario Tozzi, da dicembre. A ottobre il lunedì arriverà Nunzia De Girolamo con il nuovo talk show “Botta e risposta” e, il sabato, Camila Raznovich con “Macondo”, dedicato all’ambiente.

In seconda serata, dal 3 dicembre, rivedremo “Un giorno in pretura” con Roberta Petrelluzzi (dal 23/9) e Luca Barbareschi con “In barba a tutto” (dal 3/12). Nel 2024, poi, tornerà Marco Tardelli con “L’avversario”, il racconto dei grandi sportivi, Pif con “Caro marziano” e Corrado Augias con “La gioia della musica”.

Lo sport

Grandi eventi, rubriche tradizionali e novità della stagione: sono questi i tre pilastri su cui poggia l’offerta di Rai Sport.

I primi riguardano il tennis (la Coppa Davis e le Atp Finals), il ciclismo (le classiche autunnali), il golf (con la Ryder Cup), gli sport della neve e del ghiaccio.

Tra le rubriche, è immancabile “La Domenica Sportiva” (Rai2, dal 20/8) che festeggerà i suoi 70 anni e che, accanto ai tradizionali commenti, darà spazio ai social. Torna anche “L’altra Domenica Sportiva” (Rai2, dal 10/9), dedicata ai campionati non calcistici; sempre dal 10 settembre ricomincia anche “90° minuto” per parlare di anticipi del sabato, partite della domenica pomeriggio e posticipi serali. Completa l’offerta “Atuttocampo” (Rai2, dal 15/9).

Le novità sono “Rai Sport Live” (Rai2, dall’1/10) con avvenimenti in diretta e un occhio alle altre discipline olimpiche (oltre al calcio) e un tg dedicato all’approfondimento, il sabato.

È previsto anche un rilancio del canale tematico Rai Sport HD, con attenzione anche a ciclismo, automobilismo, vela e sport paralimpici.

Da segnalare infine, che su RaiPlay, già da agosto, saranno disponibili i Mondiali di basket e gli Europei di pallavolo.

Seguici