Home Tv“Il Collegio 5”, prima puntata: tutto quello che è successo

“Il Collegio 5”, prima puntata: tutto quello che è successo

Inizia il 27 ottobre la nuova attesa edizione del docu-reality di Raidue. Nuovi alunni e due eliminazioni shock

28 Ottobre 2020 | 00:54 di Alessandro Alicandri

Facciamo un viaggio nel tempo nel 1992, comincia un nuovo anno scolastico ne "Il Collegio" di Raidue! Accompagnati dalla voce di Giancarlo Magalli, ecco tutto quello che c'è da sapere sulla prima puntata del 27 ottobre tra primi ingressi, un amore finito sul nascere e una doppia eliminazione del tutto inaspettata. Ecco com'è andata.

Tutte le novità de “Il Collegio”: ora siamo nel 1992

Ecco chi sono i nuovi alunni de "Il collegio”

In sintesi

- Le ragazze e i ragazzi vengono fatti entrare nel collegio separatamente

- In più prove, i ragazzi hanno dovuto conquistare la divisa del Collegio.

- Quest'anno una camera singola è riservata agli studenti più meritevoli.

- Dopo tre prove fallimentari, Luca Lapolla e Mishel Gashi sono espulsi dal Collegio.

- Bonard Dago e Aurora Morabito raccontano di aver avuto dei disturbi alimentari.

- I fratelli Usha e Rahul rivelano di essere fuggiti dall'India per un padre violento.

La cronaca della prima puntata

Si parte dall'ingresso solo delle ragazze, questa volta da sole e senza i ragazzi. Come poi annunciato dal preside, non c'è un solo test di ingresso, ma più test per diventare a tutti gli effetti i collegiali degni della celebre divisa. In più le ragazze e i ragazzi avranno una stanza singola che permetterà loro il lusso di un bagno privato. Il posto verrà assegnato ogni settimana agli alunni più bravi della classe.

Nel primo test di accesso viene chiesto di superare una prova psico-attitudinale: le ragazze devono immaginare di dover portare un solo oggetto che rappresenti l'umanità nello spazio durante un'invasione aliena. Poi, viene fatto un test di cultura generale. Ylenia Grambone, Giulia Matera, Sofia Cerio e Aurora Morabito passano il test. Le altre ragazze non ricevono la divisa.

Il giorno dopo entrano i ragazzi. Nel frattempo alle ragazze vengono trovati nella camera delle ragazze gli oggetti vietati nel collegio., tra i quali il telefono di Mishel che per questo movitovo viene portata dal preside. Il preside le chiede per punizione di fare i letti dei ragazzi.

Il primo test psico-attitudinale per gli alunni maschi chiede chi scegliere per far sopravvivere la razza umana dopo un disastro nucleare. Assieme scelgono di portare nella nuova umanità una donna incinta. Dopo la prova ragazzi e ragazze si incontrano per la prima volta.

Dopo la prima prova Luca Zigliana, Andrea Di Piero, Bonard Dago, Rahul Teoli e Alessandro Andreini ottengono la divisa, tutti gli altri no. I ragazzi e le ragazze senza divisa devono imparare alcune informazioni biografiche sulla Regina Margherita.

Superano l'interrogazione tutti tranne quattro ragazzi: Mishel Gashi e Luca Lapolla, Davide Vavalà e Rebecca Mongelli. Per alcuni comportamenti scorretti dei due ragazzi e per le pessime prove scolastiche, Luca Lapolla e Mishel Gashi vengono esplulsi dal collegio e Bonard ci rimane malissimo: le piaceva molto Mishel. Morabito e Teoli vanno a chiedere a nome di tutti i ragazzi di salvarli e non farli uscire dal programma ma non ottengono alcuna risposta positiva.

Dopo la prima lezione di educazione fisica, Bonard Dago viene richiamato dall'insegnante Valentina Gottlieb e dal preside perché si è sdraiato su una panchina invece di seguire la lezione. Dopo la lezione di musica sulle note di "O sole mio" di Marco Chingari, poi si affronta una lunga e complessa lezione di matematica con Maria Rosa Petolicchio. Marco Crivellini, per i suoi comportamenti poco educati, viene escluso dalla lezione.

Nella prima lezione di italiano di Andrea Maggi, si chiede di scrivere un tema di italiano. Bonard Dago racconta di aver affrontato dei problemi di bullismo e di alimentazione incontrollata. Aurora Morabito confessa contestualmente di essere stata anoressica. Anche Usha e Rahul raccontano la loro storia di fuga dall'India da un padre violento.

I migliori della settimana sono Sofia Cerio e Andrea Di Piero. I peggiori sono Rebecca Mongelli e Marco Crivellini.