Il nuovo numero di “Streaming” in edicola con Sorrisi

Nell'allegato, in edicola dal 31 maggio, 150 consigli per scegliere la serie che fa per voi

31 Maggio 2022 alle 07:24

Quante volte vi sarà capitato di mettervi sul divano, aprire la vostra piattaforma streaming preferita e trovarvi di fronte a una lista infinita di titoli. Alla fine succede che non riuscite a decidere cosa guardare e addio serata. Adesso però avete un amico che vi aiuta: si chiama “Streaming”, l’allegato di Sorrisi sulla tv via Internet.

Nel nuovo numero, in edicola dal 31 maggio con Sorrisi a soli 50 centesimi in più, trovate tutto il meglio che noi della redazione abbiamo selezionato per voi. Già, perché i 150 titoli consigliati non sono stati generati da un cervello elettronico, ma scelti da persone vere!

Come funziona “Streaming”?

È suddiviso in aree tematiche, così potete andare subito in quella che preferite. Ognuna ha un servizio di apertura sull’uscita più attesa e poi tante pagine di consigli sui titoli di quel genere.

La copertina è dedicata a “Stranger Things”, la serie fantasy di Netflix (la prima parte della quarta stagione uscirà il 27 maggio, la seconda il 1° luglio), e all’interno troverete le interviste ai protagonisti. Ma abbiamo intervistato anche Hayden Christensen e Moses Ingram per “Obi-Wan Kenobi” e vi mostriamo le migliori storie ambientate nello spazio; c’è un articolo su “How I met your father”, seguito dalle commedie più divertenti; abbiamo parlato con i registi e i protagonisti di “Blocco 181”, la serie di Sky e Now prodotta dal rapper Salmo.

E poi ci sono le serie thriller più emozionanti; l’intervista ad Adriano Panatta per la docuserie “Una squadra” (Now) sulle imprese dell’Italia del tennis; il meglio della tv di ieri e oggi su RaiPlay e Mediaset Infinity. E come ciliegina sulla torta, Maurizio Lastrico, reduce dai successi di “Don Matteo”, ci parla delle sue serie preferite.

Inoltre, nelle ultime pagine del giornale troverete la nostra guida ai servizi per capire come si accede, e con quali costi, alle varie piattaforme. Chiedetelo all’edicolante!

Seguici