Home TvIsola dei Famosi, Alessia Marcuzzi risponde alle critiche

Isola dei Famosi, Alessia Marcuzzi risponde alle critiche

La conduttrice fa il punto sul reality di Canale 5 che fra liti e nudi fa sempre discutere

Foto: Alessia Marcuzzi

08 Aprile 2016 | 15:05 di Solange Savagnone

Siamo al giro di boa dell’Isola. Tra uscite eccellenti, litigi e psicodrammi, è arrivato il momento di fare il punto con Alessia Marcuzzi: «Sono molto felice dei risultati e spero di crescere ancora. Nonostante “Il commissario Montalbano” ci abbia dato un po’ fastidio, abbiamo retto bene. Anzi, vorrei  Luca Zingaretti come concorrente. Cosa ne dici, possiamo lanciarla come notizia?».

I risultati ci sono, eppure qualcuno non perde occasione per parlare male…
«Se una critica è costruttiva la accetto sempre, ma non mi piacciono quelle gratuite o “pilotate”. Sono dinamiche che non mi interessano, non ci voglio entrare. Fa tutto parte del gioco, ma io volo alto».

Tra le critiche costruttive quali ti colpiscono?
«In un reality è complicato gestire tutto. C’è chi si arrabbia se parli male di un personaggio e chi ti accusa di essere troppo gentile. Come fai, sbagli. Però sono abituata e so dosarmi. Qualcuno mi vorrebbe più aggressiva, ma so anche che al pubblico piaccio così, leggera e fresca senza essere volgare».

Ecco, appunto. C’è chi vi critica per i nudi mal celati e le allusioni sessuali.
«Rispetto il loro pensiero, ma non sono d’accordo. Secondo me in quelle condizioni, senza cibo e flagellati dai mosquitos, i naufraghi neanche si guardano, non c’è malizia. E poi un corpo nudo è meno volgare e più elegante di uno esibito in modo trash. Invece mi danno fastidio le parolacce. L’aggressione verbale è più volgare di un nudo. Per fortuna Alvin è bravissimo a bacchettare i concorrenti e a metterli in riga».

I naufraghi non sembrano ancora così provati… 
«La prima settimana hanno avuto il fuoco con la scusa dell’accendino nascosto, quindi hanno mangiato un po’ di più. Ora digiunano da un paio di settimane e li trovo in forma perché non sono dimagriti troppo. Quando Enzo Salvi è arrivato in studio, non lo riconoscevo: stava benissimo!».

A proposito di studio, come mai a volte ti siedi per terra?
«Ho dei tacchi molto alti e dopo un po’ vacillo, così prendo la scusa di buttarmi per terra per riposarmi cinque minuti. Durante l’intervista all’eliminato mi portano uno sgabello, però mi sa che nelle prossime puntate gli ultimi due blocchi li farò seduta perché la trasmissione è lunga e non ce la faccio a stare in piedi tutto quel tempo».

Tu che rapporto hai con il tuo corpo e con il cibo?
«Buono, sono molto libera. Non faccio nudismo ma in casa giro senza vestiti anche davanti ai ragazzi. Li ho abituati a non avere tabù, nel rispetto delle fasi della loro vita. Sul cibo, invece, sono morbosa perché non riesco a stare a digiuno. Ho anche dei problemi di gastrite che mi costringono a mangiare ogni due e tre ore, altrimenti rischio di svenire».

Quindi come fai a reggere quattro ore di diretta?
«Merito dell’adrenalina. Durante la diretta non sento la fatica, la fame o altri stimoli. A pranzo mangio due piattoni di pasta. Prima di andare in onda, fesa di tacchino o bresaola. Poi, quando torno in albergo alle tre di notte, mi faccio un piatto di pasta». 

Senza ingrassare di un etto, che ti farebbe bene.
«Lo so che sono magra, me lo dicono tutti. Forse è il metabolismo. In questo periodo sono anche pallida, oltre che bionda e spilungona! Però dai, quando arriverà l’estate almeno mi abbronzerò». 

Hai scelto un look molto audace quest’anno. 
«Il nero mi piace e mi si addice perché mi vedo molto rock e battagliera rispetto al “Grande Fratello”, dove ero più colorata e romantica». 

Finora chi tra i naufraghi ti ha un po’ deluso?
«Non è che mi abbia delusa, però puntavo molto su Fiordali-so, me la sarei aspettata più combattiva. Mi spiace che lei e Claudia Galanti siano uscite così presto. Invece andavo pazza per Mummy!».