Laura Freddi è ospite fissa di “Oggi è un altro giorno”

L’ex ragazza di "Non é la Rai é tornata in tv, nel cast della trasmissione pomeridiana di Serena Bortone

22 Novembre 2022 alle 08:09

Nel 2018 Laura Freddi é diventata mamma, di Ginevra, e ha deciso di dedicarsi alla bimba. Ma ora l’ex ragazza di "Non é la Rai é tornata in tv, nel cast degli ospiti stabili di "Oggi é un altro giorno", la trasmissione pomeridiana di Serena Bortone.

Dove la vediamo decisamente a suo agio.
«Nella scorsa edizione, Serena, donna di una intelligenza e una sensibilita fuori dal comune, mi invitò anche per fare una sorpresa a Sonia Bruganelli (moglie di Paolo Bonolis, con cui Laura ebbe una lunga relazione, ndr). Ci stuzzicammo in modo scherzoso mentre Serena faceva da arbitro. E ci divertimmo tutti. Un bel giorno lei e la sua squadra mi hanno proposto di entrare nel cast e sono stata contentissima. Mi dà l'opportunita di mostrare quello che credo di saper fare: ballare, cantare, dare un pizzico di leggerezza a un programma confezionato con cura».

Anche Paola Barale, come lei icona degli Anni 90, è su Rai1, in "Ballando con le stelle".
«Paola é stata davvero una star di quegli anni. Non potro mai dimenticare quando, nella prima puntata di "Buona Domenica", mi fece trovare in camerino un mazzo di rose bianche accompagnato da un biglietto che conservo gelosamente. La solidarietà tra donne talvolta è solo a parole. Paola mi ha sempre dimostrato la sua amicizia».

Ci si ritrova nella tv di oggi?
«Come dice Paola, poiché la tv è cambiata, noi ci ritroviamo in un’altra cartolina. Abbiamo vissuto il varietà. Oggi il piccolo schermo è ricco di talent e reality. E noi abbiamo imparato ad adattarci. Io, poi, farei ogni giorno un musical, se potessi».

Ha detto che, dopo la partecipazione al "GF Vip", la sua vita é cambiata.
«Mi ha portato fortuna. Nel reality avevo confessato il mio desiderio di maternità e la paura di essere diventata ormai troppo “matura” per diventare mamma. Una volta uscita, sono rimasta incinta. Ho saputo di aspettare Ginevra proprio il giorno del mio compleanno. E chi se lo dimentica… Ginevra è il dono più bello che potessi ricevere dalla vita».

Seguici