Home TvMichelle Hunziker: «Dopo mare e montagna a settembre torno in tv»

Michelle Hunziker: «Dopo mare e montagna a settembre torno in tv»

Passa l’estate tra la Romagna e l’Alto Adige: «Ma ad agosto lavoro in Germania e poi riparto con All together now»

Foto: Michelle Hunziker al mare in Romagna

16 Luglio 2020 | 9:20 di Solange Savagnone

Non c’è due senza tre. E infatti, mentre Michelle Hunziker mi spiega quanto sarà divertente, piena di musica, talenti e ospiti speciali la puntata con i migliori concorrenti delle prime due edizioni di “All together now”, mi annuncia felice: «A settembre io e J-Ax registreremo la terza stagione, che andrà in onda probabilmente in autunno sempre su Canale 5».

Che bella notizia, Michelle. Quando ci siamo sentite durante la quarantena mi aveva detto che era in forse per motivi di sicurezza…
«Sì, ma è un programma che piace tanto al pubblico. Faremo tutto quel che serve perché rispetti le norme di sicurezza. Vedremo se mettere dei pannelli in plexiglass tra i giudici del muro. In ogni caso, io e J-Ax torneremo in totale sicurezza per noi e per gli altri».

A proposito di musica e J-Ax, l’estate è per eccellenza la stagione dei tormentoni. Ha già scelto il suo preferito?
«“Good Times” di Ghali mi mette di buonumore (e inizia a canticchiare: “Bell’atmosfera...”, ndr), ma ovviamente anche la canzone di J-Ax “Una voglia assurda” e “Karaoke” dei BoomDaBash con Alessandra Amoroso. Io durante l’isolamento due volte la settimana facevo “Striscia” ed era pazzesco andare per le strade deserte. La cosa che mi teneva compagnia era la musica. La radio è stata fondamentale in quel periodo perché mi faceva viaggiare con la testa».

Sempre in quel periodo ci ha allietati con i suoi corsi di fitness in diretta Instagram. Ora si trova in Romagna per il primo evento live di “Iron ciapèt”.
«È già tutto esaurito per quasi due ore di musica e allenamento. Potrebbero esserci altri appuntamenti, magari nei palazzetti in giro per l’Italia. Forse un giorno diventerà un festival del wellness all’insegna del benessere in generale, che significa condividere, prendersi del tempo per stare bene, godersi la musica e il buon cibo».

La riviera romagnola ha un posto speciale nel suo cuore, vero?
«Ci sono venuta dai 4 ai 13 anni. La Romagna erano le mie Maldive. Ci venivo con un entusiasmo inimmaginabile, c’era un gelato pazzesco, i pianobar facevano sentire la musica italiana, rivedevo le mie amiche dell’estate, era una cosa meravigliosa. Ho ricordi molto speciali».

Sui social ha scritto che questa per lei sarà «un’estate tutta italiana». Ce la racconta?
«Dopo la Romagna, dal 24 luglio andremo in Alto Adige per 20 giorni. Siamo innamorati della montagna. Poi lascerò la famiglia lì e dal 5 al 18 agosto andrò in Germania per lavorare. Tutte le trasmissioni tedesche vengono prodotte in questo mese. Quest’anno ero tentata di non fare niente per stare con la mia famiglia, ma non è il momento di dire di no e quando c’è del lavoro va apprezzato».

In montagna cosa le piace fare?
«Amo fare passeggiate con tutta la famiglia. L’anno scorso Serena Autieri e suo marito mi hanno invitato a fare una ferrata insieme a una guida alpina. Mi è piaciuto molto e voglio rifarlo anche quest’anno. Poi con le bimbe andiamo nei rifugi dove loro si divertono con gli animali e mangiamo bene. Faccio tanto sport e i bagni nel siero di vacca... una meraviglia per la pelle. Sono cresciuta in montagna, è il mio elemento e mi rigenera, mentre il mare mi gasa e mi dà energia».

Mi sembra di capire però che con il mare per quest’anno ha chiuso.
«Vado spesso in Liguria a Varigotti per ricaricarmi, è un posto del cuore e il mare è bello. Magari ci tornerò un weekend a fine agosto».

Che tipo da spiaggia è lei?
«Non mi sdraio mai al sole, mi annoio terribilmente, ma divento nera lo stesso anche se metto la protezione totale. In spiaggia sono molto attiva: gioco a beach volley, esco in canotto con le bimbe, vado a nuotare».

Quindi niente parole crociate sotto l’ombrellone?
«E chi lo vede con due figlie piccole? Con loro non posso rilassarmi mai. Devo andar via da sola con Aurora per concedermi lussi come le parole crociate. Solo con lei posso passare intere giornate a leggere nel silenzio».

La sera al mare che cosa fa?
«Tante volte andiamo nelle trattorie tipiche della zona, mi piace mangiare».

Cosa non manca mai nelle tavolate estive con gli amici?
«Mi piace fare l’aperitivo “rinforzato”, soprattutto a Varigotti: pinzimonio, focacce, hummus di ceci e da bere un vinello rosso o delle bollicine. D’estate adoro mangiare l’anguria e il gelato allo yogurt, caffè e stracciatella».

Cosa si concede solo in vacanza?
«Di dimenticare le scarpe, soprattutto a Varigotti perché il residence è davanti al mare e non le metto quasi mai. Un’altra cosa che amo è finire la giornata al mare piena di sale, asciugarmi al sole del tardo pomeriggio e mangiare con gli amici in spiaggia così come sono, senza dovermi preparare o truccare. Poi torno a casa e faccio la doccia prima di andare a letto: mi dà una grande sensazione di libertà».