Home TvI Migliori Anni: i 10 momenti più divertenti della quinta puntata

I Migliori Anni: i 10 momenti più divertenti della quinta puntata

Tra gli ospiti dell’ultimo appuntamento con il varietà di Carlo Conti anche Gianna Nannini, Al Stewart, i Modern Talking e Fausto Leali

Foto: Anna Tatangelo e carlo Conti nell'ultima puntata della stagione de "I Migliori Anni"  - Credit: © Rai

28 Maggio 2016 | 01:31 di Daniele Ceccherini

Si è concluso con una quinta puntata che ha visto vittoriosi ancora una volta gli anni Ottanta, ?I migliori anni?, il varietà del venerdì sera di Carlo Conti, dedicato alla sfida sul filo della memoria tra i decenni italiani dagli anni '60 agli anni '90.

La ?finale? è stata come sempre ricca di sorprese, memorabilia e soprattutto ospiti indimenticati e vere e proprie ?meteore?, famose solo per una canzone che comunque si è annidata nella nostra memoria. Non è il caso di Gianna Nannini, che ha aperto la puntata con un pugno delle sue canzoni più famose e con il consueto appuntamento dedicato alla ?storia? dell'ospite sul palco.

Né di molti dei tanti che l'hanno seguita su quello stesso palco per eseguire dal vivo con l'orchestra i loro brani più famosi. Una vera e propria ?pattuglia? che comprendeva anche il gruppo italiano degli anni 70 I Panda con "Voglia di morire"; i Modern Talking, duo tedesco (diventato un solista) che ha cantato "You are my hearth, you're my soul" e "Cheri, Cheri Lady"; George Mc Crae con uno dei primi successi ?dance? come "Rock your baby" e Mal con "Pensiero d'amore", una cover dei Bee Gees cantata nel suo italiano con accento inevitabilmente british (ma il pubblico voleva ?Furia, cavallo del West"). Ma secondo noi i dieci momenti migliori dello show sono stati questi: