Home TvMiss Italia compie 80 anni

Miss Italia compie 80 anni

Patrizia Mirigliani, la padrona di casa del concorso, racconta a Sorrisi quest’edizione molto speciale. Che torna in onda su Rai1

Foto: Patrizia Mirigliani

22 Agosto 2019 | 12:19 di Daniele Soragni

«Miss Italia è un grande sogno per tante ragazze italiane. Oggi realizzo il mio, quello di tornare sul palcoscenico di Raiuno per festeggiare gli 80 anni del concorso». Così commenta il patron Patrizia Mirigliani, che aggiunge: «La Rai ha seguito per 25 anni la manifestazione e la ritengo la vetrina più adatta e prestigiosa per questa ricorrenza». Patrizia Mirigliani è l’anima di Miss Italia, concorso che ha ereditato dal padre Enzo nel 2010 «che a sua volta» continua «prese le redini della manifestazione nel 1959, 60 anni fa, e mi piacerebbe ricordarlo invitando la sua prima Miss, la napoletana Marisa Jossa».

La serata, prodotta dalla Rai e da Infront Italy, verrà trasmessa in diretta e in prima serata venerdì 6 settembre da Jesolo, sulla laguna veneta, che ospita il concorso dal 2013 (fatta eccezione per la finale dello scorso anno che si è svolta a Milano). Alessandro Greco sarà il conduttore e madrina della manifestazione sarà Gina Lollobrigida, che partecipò al concorso nel 1947 classificandosi terza, dopo Lucia Bosè e Gianna Maria Canale.

Ad accompagnare le varie fasi della serata ci sarà anche un’orchestra dal vivo e si sta lavorando a un cast di ospiti musicali e del mondo del cinema e della tv al quale il concorso di Miss Italia in questi 80 anni ha fornito tantissime protagoniste, dalle primissime Sofia Loren e Silvana Pampanini alle più recenti Martina Colombari, Simona Ventura, Anna Valle e Miriam Leone.

Cambia la formula della votazione perché quest’anno la più bella d’Italia sarà votata solo dai telespettatori con il televoto, mentre una giuria formata da Miss del passato assegnerà una fascia speciale. In finale ci saranno 80 ragazze, tante quanti gli anni del concorso, e la selezione inizierà con le prefinali che si svolgeranno a Mestre dal 26 al 28 agosto nelle sale dell’M9 - Museo del 900 e alle quali parteciperanno 190 ragazze provenienti da tutte le regioni italiane. «Ogni ragazza con la fascia regionale» precisa la Mirigliani «andrà di diritto in finale perché quest’anno vogliamo dare un particolare rilievo a tutte le regioni del nostro Paese e alle loro tradizioni». A queste finaliste se ne aggiungeranno altre 60 selezionate da una giuria tecnica e tutte le 80 candidate al titolo verranno svelate il 29 agosto sul red carpet del Festival del Cinema di Venezia. Poi, ritorno a Jesolo a preparare la serata finale: queste giornate saranno seguite con dieci speciali collegamenti nel programma “La vita in diretta estate” condotto su Raiuno da Lisa Marzoli e Beppe Convertini. Conclude la Mirigliani: «E realizzo anche un altro sogno, quello di celebrare gli 80 anni del concorso. Ne ripercorreremo la storia, che è poi la storia della nostra Italia».