Home TvNews e AnticipazioniAddio a Doris Roberts di «Tutti amano Raymond»

Addio a Doris Roberts di «Tutti amano Raymond»

Si è spenta a 90 anni la «mamma» di Ray Romano, famosa anche per il film tv «Una tata magica»

Foto: Doris Roberts

19 Aprile 2016 | 26:00 di Valentina Orsi

Doris Roberts, attrice americana nota soprattutto per aver interpretato la madre di Ray Romano nella sitcom «Tutti amano Raymond», si è spenta a Los Angeles domenica 17 aprile 2016. Aveva 90 anni. Il pubblico televisivo italiano la conosce anche per il personaggio della signora Merkle nei film tv «Mrs Miracle – Una tata magica» e «Miracolo a Manhattan», trasmessi ogni anno dalle reti Mediaset durante il periodo natalizio. 

Nata il 4 novembre 1925 a St. Louis (Missouri), la Roberts ha vinto nella sua carriera cinque premi Emmy, quattro solo per il ruolo di Marie Barone nelle nove stagioni di «Tutti amano Raymond», prodotte dal 1996 al 2005. La sitcom, una delle più popolari di sempre negli Stati Uniti, è stata trasmessa in Italia nel daytime di Canale 5 a partire dal 2000. Più recentemente era apparsa in alcuni episodi di un'altra popolare sitcom, «The Middle», dove aveva ritrovato Patricia Heaton, la nuora di Mary Barone in «Raymond».

Ecco come il cast di «Tutti amano Raymond» ha ricordato Doris Roberts subito dopo aver appreso la brutta notizia:  

Ray Romano: «Doris aveva uno spirito e un’energia che mi sorprendeva. Faceva tutto grazie al suo grande amore per la vita e io – e tutti quelli che l’hanno conosciuta – sentiremo profondamente la sua mancanza». 

Patricia Heaton: «È veramente la fine di un’era. La mia meravigliosa suocera sul set Doris Roberts era una vera professionista, da cui ho imparato così tanto! Era divertente e tosta e amava la vita, vivendola a pieno. Ma niente le dava più gioia che i suoi tre nipoti, di cui era orgogliosa. È stato un vero privilegio, Doris. Ti voglio bene, mi mancherai». 

Brad Garrett (Robert, il fratello di Ray): «Sono davvero triste per la scomparsa di Doris Roberts, una donna straordinaria e un’attrice brillante. Doris era davvero piena di vita, sia sul palcoscenico che nella vita e sono grato di aver potuto condividere con lei ricordi meravigliosi. Mi mancherà tantissimo e ricorderò sempre la sua gentilezza, il suo senso dell’umorismo, il suo talento e il suo cuore».