Home TvNews e AnticipazioniAlba Brunet di Una vita «Mi sento tosta come Leonor»

Alba Brunet di Una vita «Mi sento tosta come Leonor»

L'attrice che interpreta Leonor Hidalgo di Una Vita si racconta a Sorrisi

Foto: Alba Brunet

08 Luglio 2016 | 10:00 di Michele Borghi

A luglio le buone stelle si ricorderanno anche della dolce Leonor Hidalgo di Una vita. Grazie alla proposta di un impresario teatrale interessato a collaborare con lei, infatti, l’eroina romantica interpretata da Alba Brunet potrà ricominciare a credere in se stessa, dimenticando almeno per un po’ le pene d’amore. «È incredibile come nella soap si moltiplichino le coincidenze con la realtà» racconta l’attrice. «All’inizio ero rimasta colpita dalla determinazione di Leonor a diventare una scrittrice: il mio sogno d’infanzia. Ora arriva quest’uomo di spettacolo che le offre un lavoro, proprio come al mio esordio nella serie quando il direttore esecutivo mi convocò dopo aver visto un mio video sul web». Cresciuta a Palma di Maiorca, Alba ha studiato a Barcellona, e per girare «Una vita» si è trasferita a Madrid. «Grazie all’accoglienza del cast e della troupe non è stato difficile ambientarmi e fare nuove conoscenze. In particolare, è nata una bellissima amicizia con Sheyla Fariña (Manuela nella soap, ndr). Abitiamo vicine e usciamo spesso insieme».

Non sono una rivoluzionaria come lei
E poi a renderla orgogliosa è soprattutto il suo personaggio, di cui dice: «Leonor è una donna modernissima per i suoi tempi. Vuole essere indipendente, libera di amare ed è pronta a lottare per le cose in cui crede. In un certo senso in lei rivedo me stessa ai tempi della scuola, quando il senso di responsabilità mi portava a prendere sempre ottimi voti rinunciando spesso al divertimento. Detto questo, non posso certo definirmi una rivoluzionaria come lei!».