Home TvNews e AnticipazioniAlessandro Borghese – 4 ristoranti fa tappa in Lombardia

Alessandro Borghese – 4 ristoranti fa tappa in Lombardia

Nella puntata di martedì 6 marzo lo chef ci porta alla ricerca del miglior ristorante di cucina bergamasca contemporanea. A contendersi il titolo, quattro ristoratori

05 Marzo 2018 | 16:42 di Giulia Ausani

Prosegue il viaggio di Alessandro Borghese alla ricerca dei migliori ristoranti italiani. L'ottava puntata di «Alessandro Borghese - 4 ristoranti», in onda martedì 6 marzo alle 21.15 su Sky Uno, ci porta in Lombardia, alla ricerca del miglior ristorante di cucina bergamasca contemporanea. Quattro ristoratori visiteranno i locali degli avversari per valutarne location, menù, servizio e conto con un voto da 1 a 10. Anche Borghese darà dei voti che però resteranno segreti fino alla fine della puntata.

I ristoranti

A contendersi il titolo sono quattro uomini. Paolo è il proprietario dell'Ambulatorio Gastronomico Benigni, a Bergamo Bassa, un locale dallo stile internazionale arredato con materiali di riciclo e oggetti comprati ai mercatini. Il menù offre una rivisitazione della cucina bergamasca con l'aggiunta di piatti innovativi, come le tapas con prodotti tipici del posto. I prodotti, accuratamente selezionati da Paolo e dal suo socio, provengono da tutta Italia e vengono anche venduti al dettaglio.

A Bergamo Alta, Alessandro gestisce La Tana insieme al fratello, occupandosi della gestione della sala, dei vini e del rapporto con i clienti. I ristorante è un locale storico del '500 che i due fratelli hanno arredato con elementi colorati per alleggerire l'atmosfera. Sul menù si trovano sia piatti tradizionali come casoncelli e polenta («che non si toccano perché la polenta per i bergamaschi è un'istituzione») che piatti più innovativi, come «la polenta servita con le acciughe spagnole del Cantabrico».

Marco si occupa dell'Osteria Tre Gobbi, gestita un tempo dalla sua famiglia. Ambiente rustico e casalingo, è «l'osteria più antica di Bergamo», dove «veniva addirittura Donizetti». Oggi per Marco è «l'osteria del rione», con angolo bar, sala da pranzo e dehors estivo. La cucina, da sempre tipica e tradizionale, ha da poco assunto un'impronta più moderna.

Paolo gestisce il ristorante Lalimentari a Bergamo Alta. Oltre a lavorare in cucina, si premura anche di consigliare i vini ai clienti in sala. Il ristorante, colorato e moderno, si trova in una torre del 1100 ed è di piccole dimensioni, quasi casalingo, con arredamenti curati e ricercati. La cucina è assolutamente tradizionale.